Mps guida la carica degli italiani nel Blueindex

A
A
A

Titoli italiani in luce nel Blueindex, grazie alla promozione della pulizia di bilancio da parte degli analisti e alle notizie di ulteriori movimenti nel capitale, specie per Mps

Luca Spoldi di Luca Spoldi31 marzo 2014 | 12:08

LE BANCHE BRINDANO AL “RENZI-RALLY” – La ripresa del “Renzi-rally” già sul finire della scorsa settimana ha riportato in auge le componenti italiane del Blueindex, tanto che venerdì le tre migliori performance giornaliere sono state appannaggio, nell’ordine, di Mps (+4,42%), Bpm (+3,68%) e Intesa Sanpaolo (+3,53%). Come già in precedenti sedute al giudizio positivo giunto dagli analisti per l’operazione di profonda pulizia di bilancio avviata dai maggiori istituti italiani in vista degli stress test della Bce, si sono sommate voci di movimenti nel capitale.

FONDAZIONE MPS CALA AL 5,5% – In Mps, in particolare, continua la discesa di Fondazione Mps calata venerdì dal 15% al 12%, quota ulteriormente ridotta stamane con la cessione di un ulteriore 6,5% complessivo a Fintech Advisory (4,5%) e Btg Pactual Europe (2%) ad un prezzo pattuito di 0,2375 euro per azione. Questi ultimi due acquirenti hanno sottoscritto con Palazzo Sanssedoni un patto parasociale in base al quale i tre soggetti manterranno una quota del 9% della banca dopo l’aumento di capitale da 3 miliardi previsto per fine maggio.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Ennio e Massimo Doris: “Benvenuti nella nostra Casa”

Bnl-Bnp Paribas LB gonfia la rete

Addio all’Albo per un ex Fineco

Le sinergie accademiche di B. Mediolanum

Salviamo i risparmi in Lire, un appello al M5S

Nuova Banca Etruria vince in appello contro Consob

F&F al passo d’addio, DB Advisory Clients pensa a un tour

Consulenza a distanza, l’avanguardia firmata Südtirol Bank

Una crisi indigesta alle reti

Consulenti, meglio il portafoglio del curriculum

Che bello lavorare in Credem

Ingresso di peso per il private di IWBank

Consulenti, cresce la concorrenza di banche e Poste

Tutela del risparmio e banche, le mosse di Lega e M5S

Banche, quei dieci trend che le cambieranno

Polizze, le crepe nel mito dell’impignorabilità

Consulenza un tanto al chilo

Banche e finanza, stipendi d’oro per i top manager

Bnl, the brand must go on

Shopping per il private di Banca Profilo

Leadership digitale, Intesa batte Unicredit e Fineco

B.Generali, atto di forza nella consulenza

Il cda di Fideuram Ispb cambia faccia

Mifid 2, sfida alla burocrazia

Bail-in, risparmi degli italiani ancora a rischio

Consulenti: “sos” momenti imbarazzanti con i clienti

Fideuram Ispb, il tesoro è in Irlanda

Mifid 2 è il migliore alleato di Mediolanum

Private, sulla Svizzera c’è Intesa

La relazione nel dna delle reti

La consulenza che piace ai Millennial

Private insurance nel mirino di Ispb

Banche e reti, stipendi da favola

Ti può anche interessare

Banca Mondiale, un’obbligazione per lo sviluppo sostenibile

La Banca Mondiale ha emesso per gli investitori italiani una nuova Obbligazione per lo Sviluppo Sost ...

Credit Suisse Am rafforza la collaborazione con Allianz Bank

Un nuovo portafoglio affidato alla gestione di Credit Suisse Asset Management è disponibile all’i ...

ITForum Milano, ecco il programma

I protagonisti della manifestazione che si terrà il 23 novembre al Palazzo delle Stelline a Milano ...