State Street: dopo il meeting della Bce euro può flettere, bond recuperare

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi21 luglio 2017 | 13:34

TONI PIU’ DA COLOMBA DEL PREVISTO PER DRAGHI – Dopo l’esito (scontato) della riunione del board della Bce e i toni equilibrati usati da Mario Draghi nella conferenza stampa che è seguita, ieri, Timothy Graf, responsabile macro strategy di State Street Global Markets si è detto sorpreso dell’atteggiamanto “da colomba del presidente della Bce, Mario Draghi”, tanto più “considerata la recente tendenza verso una retorica più positiva”. Certo, “l’inflazione al di sotto del target ha sempre significato che un inasprimento della politica monetaria era ancora distante, ma la prossima fine delle misure straordinarie di “easing” sono un’aspettativa ragionevole, visti i robusti dati dell’Eurozona”.

BOND PERIFERICI POSSONO RECUPERARE – Secondo Graf i mercati europei “dovrebbero apprezzare questa notizia e stiamo aspettando che le recenti sottoperformance dei bond dei paesi periferici registrino un’inversione di tendenza. Inoltre, l’euro ponderato per gli scambi ha molto spazio per testare i minimi e ritracciare una parte di quel 5% guadagnato nell’ultimo trimestre”. A Graf fa eco Brendan Lardner, senior portfolio manager del global active fixed income di State Street Global Advisors, che nota come a giugno, durante il Forum di Sintra, “il commento del presidente Mario Draghi aveva sorpreso i mercati per il maggior utilizzo di toni da falco, ma questo sentiment è stato smorzato dal tono più morbido” usato ieri.

ANCHE L’EURO PUO’ CORREGGERE DOPO RIALZO – “Mentre Draghi ha incrementato la probabilità dell’eliminazione di alcune misure politiche straordinarie in un futuro abbastanza prossimo”, il meeting di ieri “sembra essersi nuovamente concentrato sulle pressioni inflazionistiche più deboli all’interno dell’Eurozona e sulla necessità di un continuo supporto di politica monetaria”. Per Lardner la Bce “sarà stata anche cosciente del fatto che il continuo rialzo dell’euro potrebbe avere una certa pressione al ribasso sui dati sull’inflazione”. Così mentre la Bce attende ulteriori dati per supportare il “tapering” (riduzione graduale fino all’azzeramento, ndr) degli acquisti di asset, “le attività rischiose dovrebbero ricevere un maggiore sostegno, mentre il recente rafforzamento dell’euro potrebbe subire una qualche correzione”.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Credit Suisse: nuove regole Bce negative per le banche italiane

Bank of America: attenti agli emittenti “zombie” in caso di rialzo dei tassi in Europa

Bce: Draghi accenna a discussione su QE, euro dollaro sulle montagne russe

Borse europee aprono in leggero rialzo, occhio a Bce e Fed

Allianz GI: Bce, quale scenario per la riunione del 7?

Dal 2007 in Europa sono scomparse 700 banche

Mutui, che succederà quando la Bce interromperà il QE?

Bce: tutto fermo su tassi e quantitative easing

Borse a ritmo ridotto, si attendono le parole di Mario Draghi

Banco Bpm frena, per Mediobanca sofferenze valgono il 5% del nominale

Banche centrali valutano ritorno alla normalità, bond e dollaro in calo

Le precisazioni della Bce fanno ripartire borse e bond

Standard and Poor’s: la pazienza della Bce sta diventando leggendaria

Banca Carige, la Bce dà tempo fino al 23 giugno per fornire informazioni

Draghi (Bce): nessuna novità per tassi e QE, crescita si rafforza senza inflazione

Banco Popular, non passa la paura

Commerzbank propone prepensionamenti

Draghi (Bce) non cambia idea su misure straordinarie: restano necessarie

Grecia: accordo sulle nuove misure di austerity, ma Fmi resta critico

Draghi (Bce) più ottimista sulla ripresa, ma i tassi resteranno fermi a lungo

Draghi: non è ancora ora di cambiare la politica monetaria della Bce

Rumors: BpVi e Veneto Banca sarebbero solvibili per la Bce

Coeure: tassi a breve negativi, non dipende dalla Bce

Bce: all’ultima asta Tltro protagoniste ancora una volta le banche italiane

Bce: per Credit Suisse aumento tassi sui depositi può precedere conclusione QE

Draghi: QE ha creato 4 milioni di posti di lavoro, ma per Schaeuble va interrotto

La Bce non cambia registro, confermati tassi e quantitative easing

In attesa delle decisioni della Bce le borse frenano

Mps, la Bce ha girato alla Commissione Ue le informazioni necessarie per valutare piano

Inflazione al 2% in Eurolandia, non succedeva dal gennaio 2013

Inizio di settimana in rosso per borse e bond europei

Nouy (Bce): “Ancora troppi npl per le banche italiane”

Standard & Poor’s: la Bce acquisterà bond sul mercato fino al 2018

Ti può anche interessare

KKR e Paamco assieme per la gestione alternativa della liquidità

KKR E PAAMCO UNISCONO LE FORZE – KKR e Pacific Alternative Asset Management Company Llc (Paamc ...

Diogital Magics sigla partnership con Withfounders e Innogest

Digital Magics rileva il 35% di Withfounders diventando il primo socio dell’acceleratore seed fond ...

Julius Baer vola in borsa dopo i numeri della semestrale

JULIUS BAER FESTEGGIA LA SEMESTRALE – Julius Baer in gran spolvero sul listino di Zurigo, dove ...