Citigroup promuove i Pir, plaude a Banca Mediolanum

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi21 luglio 2017 | 16:37

I PIR PIACCIONO ANCHE A CITIGROUP – Secondo gli esperti di Citigroup i fondi Pir (Piani individuali di risparmio) rappresentano “un interessante sviluppo per il contesto macroeconomico italiano” dato che dovrebbero favorire le Piccole e medie imprese italiane, consentendo a queste ultime di superare “la dipendenza cronica dal tradizionale canale di finanziamento bancario”, anche se potrebbero finire col gonfiare un po’ le valutazioni di alcuni asset quotati.

UN PLAUSO A BANCA MEDIOLANUM – Secondo gli uomini di Citigroup, inoltre, i Pir grazie ai benefici fiscali potrebbero rappresentare “un’interessante opportunità di investimento” e ci si può dunque attendere un buon andamento del settore del risparmio gestito e in particolare di Banca Mediolanum che focalizzandosi per prima sui fondi Pir ha guadagnato la leadership di mercato. “Apprezziamo la lungimiranza di Ennio Doris” concludono gli analisti per i quali complessivamente i fondi Pir appaiono dunque “un’opportunità per l’Italia”.

FRENANO I TITOLI DEL RISPARMIO GESTITO – A Piazza Affari oggi il titolo Banca Mediolanum cede tuttavia lo 0,7% circa tornando sui 7,27 euro per azione, con meno di mezzo milione di pezzi passati di mano, confermando l’intonazione prudente/negativa vista durante l’intera settimana. Prese di profitto anche su Azimut (-0,8% circa a 17,82 euro), FinecoBank (-0,55% circa a 7,16 euro a metà pomeriggio) e Anima Holding (-0,7% circa a 7,04 euro), mentre recupera terreno Poste Italiane (+0,67% a 6,005 euro per azione).

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Mediolanum: masse su, utile giù

ConsulenTia18/Bosisio (Mediolanum): “La burocrazia non seppellirà la consulenza”

Gli italiani e il risparmio, se ne parla sul canale di Banca Mediolanum

Mediolanum CU, poker di appuntamenti per Centodieci è Ispirazione

Mediolanum, che raccolta a dicembre. Fideuram ISPB leader sui 12 mesi

Banca Mediolanum, brand che spacca

Doris: Mediolanum, banca delle Pmi

Banca Mediolanum, dominio sull’Aim grazie ai Pir

Banca Mediolanum a quota 109 family banker nel 2017

Consob, radiazione nel milanese

Banca Mediolanum, 2017 record per la raccolta

Lady Doris, il tesoro si ingrossa

Banca Mediolanum, Ennio e Massimo Doris insieme nel nuovo spot

Banca Mediolanum, Selva alla guida dell’investment banking

Doris vale un miliardo

Doris (Banca Mediolanum): “Così i Pir cambiano il risparmio e le imprese”

Banca Mediolanum, raccolta Pir miliardaria

Banca Mediolanum, per Mediobanca è un titolo da comprare

Banca Mediolanum entra nel business della cessione del quinto

Top Manager Reputation, Ennio Doris guadagna tre posizioni

Banca Mediolanum, cambio di listino a Piazza Affari

Banca Mediolanum si rafforza in Romagna, Triveneto e Puglia

Pir, Banca Mediolanum e Fideuram campioni di raccolta

Doris scoppia di salute

Pir, un sostegno alle pmi. Se ne parla sul canale di Banca Mediolanum

Banca Mediolanum, i Pir trainano la raccolta

Fineco e le altre: è tempo di trimestrali

Banca Mediolanum, lo spot sui Pir in anteprima

Tecnologia e risparmio, se ne parla sul canale Youtube di Banca Mediolanum

Congressi Anasf, i cf di Banca Mediolanum vincono in Veneto

Doris, un tesoro da 100 milioni

Mediolanum, 5 family banker per un nuovo tour

Banca Mediolanum premiata per l’innovazione

Ti può anche interessare

Borse a ritmo ridotto, si attendono le parole di Mario Draghi

BORSE ATTENDONO BCE – Mattinata sonnolenta per Piazza Affari e i principali mercati finanziari ...

Blueindex: è tempo di trimestrali ma occhio al dollaro

LE TRIMESTRALI FANNO BENE AL RISPARMIO GESTITO – La stagione delle trimestrali porta bene al r ...

Ocse lima previsioni crescita italiana nel 2017, stangata di fine anno più probabile?

OCSE LIMA PREVISIONI CRESCITA ITALIA – L’Ocse riduce le previsioni di crescita dell’econom ...