Neuberger Berman: attenti a non avere portafogli troppo poco diversificati

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi25 luglio 2017 | 17:22

TEMPO DI FERIE, OTTIME PER TORNARE UMILI – Nell’emisfero settentrionale, è il periodo dell’anno in cui partiamo per la campagna, la montagna o il mare. Lasciamo scaricare la batteria del cellulare, ci mettiamo comodi e abbandoniamo i report degli analisti sulla scrivania dell’ufficio. Nel mondo moderno, ricorda Erik Knutzen, Chief investment officer – multi asset class di Neuberger Berman, le vacanze rappresentano una delle poche opportunità di fare un passo indietro e fare valutazioni con una prospettiva di lungo termine, uscendo dal compiacimento e spingendo lo sguardo oltre l’orizzonte per ricordarci il valore dell’umiltà e i pericoli della presunzione.

NON SI DEVONO DETENERE SOLO ASSET RISCHIOSI – “In quanto investitori, l’umiltà ci dice di diffidare dei portafogli creati sulla base di certezze apparenti. L’umiltà ci dice di diversificare”. Anche perché, prosegue il gestore, “quando i mercati azionari sembrano capaci di salire e basta, gli investitori possono cadere nella trappola fin troppo umana di voler detenere solo asset rischiosi. Ma l’umiltà e la prospettiva di lungo termine ci ricordano che è importante diversificare ed essere pronti ad affrontare il rischio di un cambiamento nel regime di mercato”. Tra uno o due anni, il contesto di investimento potrebbe essere radicalmente diverso.

LO SCENARIO POTREBBE MUTARE IN POCHI ANNI – “È probabile che i tassi cresceranno, ma anche se non dovessero crescere, è ugualmente probabile che la volatilità aumenterà e che le correlazioni di mercato cambieranno. Se, quando e come tale transizione avverrà è fonte di grande incertezza”. Soprattutto, “se neanche una componente di portafoglio è in rosso, può darsi che la diversificazione non sia adeguata. Può anche darsi che il portafoglio rispecchi le proprie convinzioni (e ci può stare). Ma è consigliabile controllare che non si tratti invece di un’inconsapevole concentrazione di rischio. Una corretta diversificazione comporta diverse posizioni in rosso, esposizioni che l’investitore detesta profondamente, ma che l’umiltà gli impone di mantenere”.

QUESTA ESTATE PORTAFOGLI BEN DIVERSIFICATI – Al mercato non piacciono gli asset sensibili all’inflazione, ma l’umiltà, prosegue l’esperto, ci dice che torneranno utili se l’aumento dei prezzi genererà un rendimento a sorpresa. “L’umiltà ci ricorda di verificare che le strategie alternative, a bassa volatilità e non correlate inserite nei nostri portafogli, non siano troppo sottopesate dopo essere rimaste indietro per mesi e mesi rispetto alle strategie maggiormente direzionali, perché prima o poi potrebbero tornare utili se le condizioni dovessero cambiare. L’umiltà ci avvisa che la correlazione negativa tra azioni e obbligazioni alla quale siamo abituati potrebbe improvvisamente venir meno con l’inversione del ciclo dei tassi d’interesse”. Pertanto, il consiglio di Erik Knutzen è: “quest’estate mantenete i portafogli ben diversificati”.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Private equity, Neuberger Berman acquista le quote del Fondo Italiano d’Investimento

Neuberger Berman opererà come private fund manager in Cina

NB Academy, al via il roadshow di Neuberger Berman

NB Renaissance Partners raggiunge il target per il fondo NB Renaissance Partners (Annex) SCSp

Neuberger Berman: la Fed non porterà via la coppa del punch dal tavolo

Neuberger Berman lancia un comparto sulle strategie decorrelate

I fondi di Neuberger Berman entrano nella rete di Sol&Fin

Coppia di prodotti alternativi da Neuberger Berman

Neuberger Berman: cosa accadrà dopo il voto olandese?

Neuberger Berman: azionario Usa, prospettive positive

Nuovo fondo obbligazionario per Neuberger Berman

Neuberger Berman: pro e contro della vittoria di Trump

Neuberger Berman amplia la sua offerta multi-asset

Neuberger Berman: Trump, quello che i mercati temevano

Neuberger Berman: azionario Usa, gli scenari del dopo voto

Neuberger Berman lancia il fondo Global High Yield Bond

Neuberger Berman, Turchia: rischi di un un ribasso del rating

Brexit, Neuberger Berman: “Il danno sarà limitato”

Neuberger Berman, il mercato immobiliare quotato ha potenzialità di rialzo

Neuberger Berman: i titoli europei possono essere una buona fonte di valore

Consultinvest, accordo con Neuberger Berman

Neuberger Berman: Brasile, verso la fine dello stallo politico

Neuberger Berman che colpo: Fideuram ISPB distribuirà i suoi prodotti

Marks (Neuberger Berman): vi spiego tutto sui titoli ibridi

Banche europee o Usa? Le più solide sono…

Neuberger Berman, arriva da Pimco il neo responsabile marketing Emea

Neuberger Berman lancia il fondo UCITS Corporate Hybrid Bond

Neuberger Berman, al via da Bari il nuovo roadshow

Neuberger Berman lancia in Italia il fondo Global Credit Long/Short

Neuberger Berman: spegnete la tv, il panico non porta consiglio

La Cina fa bene a Neuberger Berman

Neuberger Berman si butta nel private equity italiano con Intesa Sanpaolo

Neuberger Berman, l’inflazione negli Usa torna protagonista

Ti può anche interessare

Europa dolce e amara per le aziende italiane

SPAGNA VERSO VIA LIBERA A MATRIMONIO ATLANTIA-ABERTIS – Europa dolce e amara per le imprese it ...

Andrew Balls (Pimco): state attenti ai titoli di stato italiani, rendonon troppo poco

PER PIMCO MEGLIO ESSERE PIU’ PRUDENTI – Secondo Andrew Balls, Chief investment officer, glob ...

Classifiche Bluerating: Gam in testa tra i fondi Azionari Globali – Mid & Small Cap

Secondo le analisi di Bluerating basate su fondi della categoria Azionari Globali - Mid & Small ...