Promotori, ancora scintille su Enasarco

A
A
A

Federpromm torna a intervenire con una lettera del segretario generale. Che scrive a BLUERATING criticando alcune posizioni Anasf.

Andrea Giacobino di Andrea Giacobino30 giugno 2014 | 06:00

Tra i promotori finanziari resta acceso il dibattito sul ruolo e l’utilità dell’Enasarco. Dopo la richiesta avanzata da Anasf, Federagenti e Fiaip di commissariare l’ente (vai qui per la notizia), dopo la presa di posizione di Federpromm (qui la notizia) e la lettera del presidente di Anasf Maurizio Bufi a BLUERATING (qui il testo), interviene ancora Manlio Marucci, segretario generale Fedepromm, con una lettera a BLUERATING.

Caro Direttore,
ho letto l’intervento di Maurizio Bufi su bluerating.com: evidentemente ho colto nel segno, anche se su alcuni aspetti ne condivido la linea.
È una vecchia storia – quella della Fondazione Enasarco -  che risale agli anni ’90 e per amor di verità la nostra posizione – che oggi tardivamente esprime l’Anasf – era alla base delle nostre preliminari rivendicazioni: far confluire in una cassa autonoma o, in alternativa all’Inps, le quote versate dai promotori finanziari e oggi anche dagli agenti in attività finanziaria.
Ritengo sia utile e necessario – prima di fare affermazioni di circostanza – conoscere la storia dell’ente e la sua evoluzione, sul piano giuridico, normativo e politico/sindacale. Non si possono fare affermazioni di comodo e strumentali: vanno analizzati i dati degli associati nella loro composizione in termini quantitativi e qualitativi: per classi di età, per categorie,per professione, per anzianità di iscrizione, per sesso e per la percentuale dei contributi che vengono versati, sia da parte delle società che dei singoli agenti iscritti.
Molte sono le critiche avanzate dall’Anasf, ma mi chiedo: dov’era l’Anasf quando Federpromm sollecitava una unità di azione tra tutte le associazioni per realizzare un accordo economico tra associazioni degli intermediari e sindacati che istituisse un “fondo bilaterale” a cui far affluire i contributi degli pf e di recente anche quelli iscritti all’Oam? Un accordo negoziale – come saggiamente hanno fatto di agenti di assicurazione che non sono obbligati a tale contribuzione Enasarco – che avrebbe superato questa doppia contribuzione (Inps ed Enasarco) e avrebbe dato all’intera categoria un fondo autonomo (fondo pensione) in grado di soddisfare il problema previdenziale di tutti gli operatori finanziari. 
Non dimentico inoltre l’azione intrapresa nel lontano 1996 dall’Anasf e fortemente contrastata dalla Federpromm (allora aderente alla Cisl) durante la riforma della previdenza (Dini) del 1995, quando la stessa associazione fece del tutto per relegare la categoria nel fondo speciale dei commercianti presso l’Inps-evidenza contabile (legge 662/96) con tutte le storture che ne sono conseguite (aliquote contributive arrivate al 24% a solo carico dei pf ed agenti) e di cui oggi se ne vedono i risultati. Pensioni ridicole e contenziosi per mancati versamenti.
Molte responsabilità ricadono sulla classe dirigente dell’Anasf.

Manlio Marucci, segretario generale Federpromm

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Anasf, i congressi di Lazio e Campania

Enasarco, come controllare se i contributi sono in regola

Anasf, inizia la tornata elettorale

Bufi (Anasf): cara Consob, chiariamo l’ambito di attività di autonomi e scf

Il documento Anasf sulla Mifid 2. Il commento di Bufi

Wealth Management, a dicembre parte il Master

L’ Anasf partecipa alla Settimana dell’Investitore

Anasf lancia una campagna per le iscrizioni

Consulenti, Bufi (Anasf) lancia l’allarme remunerazione

ConsulenTia 2017, cala il sipario

D’Agostino (Consob): “Educazione finanziaria? Complimenti Anasf”

ConsulenTia 17 – Segui la diretta Twitter

Mifid 2 , Bufi (Anasf) punzecchia il governo

ConsulenTia 2017, boom di iscritti al Lingotto

Mifid 2, Bufi (Anasf): “Ora massimo impegno per un nuovo Ocf”

Congressi Anasf, quando, dove e come si vota

ConsulenTia 2017, le conferenze accreditate Efpa

Mifid 2, consulenti dite la vostra

Anasf, una borsa di studio per gli universitari

Bufi (Anasf): “Appoggio Costa nel nuovo corso di Enasarco”

Congressi Anasf, come iscriversi, candidarsi e votare

Bufi (Anasf): “Perché la Mifid 2 avvantaggia noi cf”

Soci Anasf al voto, ecco le date dei prossimi congressi

Canone tv e cf, Aduc: “La richiesta della Rai non ha valore legale”

Canone Rai, stangata sui consulenti finanziari

Mifid 2: i commenti di Ascosim e di Bufi sul parere delle Camere

Anasf, 40 anni di storia a portata di click

Diritto camerale annuale, Anasf mette in guardia dal bollettino farlocco

Anasf al voto, ecco il regolamento per rinnovare i consiglieri territoriali

ConsulenTia 2017, ecco il programma

Esma e Mifid 2, guarda il videoconfronto tra consulenti e commercialisti

Anasf, anno da record per il progetto Economic@mente

Rinnovo dei consiglieri, i congressi territoriali Anasf si preparano al voto

Ti può anche interessare

Prelios rimbalza, Mediobanca ha concluso le sue attività

PRELIOS RECUPERA TERRENO – Torna a salire Prelios, che a inizio pomeriggio oscilla sugli 11,2 ...

La Bce non cambia registro, confermati tassi e quantitative easing

BCE MANTIENE TASSI INVARIATI – Tutto fermo, come previsto e Btp che tornano a respirare con lo ...

Generali senza sprint in borsa, Trieste punta su crescita all’estero

GENERALI PERDE QUOTA – Prese di profitto su Generali, che si porta sui 14,38 euro per azione n ...