Prelios prova un ulteriore scatto dopo rilancio Burlington

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi3 agosto 2017 | 15:29

BURLINGTON ALZA L’OFFERTA PER PRELIOS – Il mercato ha visto giusto: dopo la contro offerta su Prelios, peraltro rifiutata dai soci principali, della cinese Cefc (che si era detta sorpresa della risposta), anche Burlington Loan Management, veicolo gestito da Davidson Kempner Capital, ha migliorato il prezzo di acquisto del 10,5%, portandolo da 0,1050 euro a 0,116 euro per azione, un livello di poco inferiore agli 0,1171 euro attorno a cui si muove oggi il titolo a Piazza Affari, salendo di un ulteriore 4%.

SOCI VENDITORI NON POTRANNO RECEDERE IN CASO DI RILANCI – Peraltro il nuovo contratto sottoscritto con Pirelli, Intesa Sanpaolo, Unicredit e Fenice, precisa una nota, non prevede più per i venditori il diritto di recedere nel caso di offerte terze superiori. Burlington aveva lanciato una prima offerta sulla stessa porzione di capitale prevedendo di investire complessivamente 64,250 milioni di euro, cifra che ora sale a circa 71 milioni di euro.

DA SEMESTRALE SEGNALI DI MIGLIORAMENTO – Negli scorsi giorni Prelios ha anche comunicato i risultati del primo semestre, chiuso in miglioramento rispetto al rosso dello stesso periodo del 2016, riaffermando gli obiettivi per l’intero 2017: la perdita netta si è ridotta a 8,8 milioni (dai -23,3 milioni di un anno prima), i ricavi consolidati sono saliti a 35,1 milioni (da 34,1 milioni) e l’Ebit consolidato è passato a 400 mila euro di utile dai 300 mila di perdita di un anno prima, mentre l’indebitamento finanziario netto si è ridotto a 2,2 milioni dai 6,5 milioni di fine 2016.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Prelios: la contro opa di Cefc Group galvanizza il titolo

Ti può anche interessare

Borse europee sottotono, pesa il tonfo delle banche spagnole

Borse europee in generalizzato calo, complice il tonfo dei titoli bancari spagnole (dopo una sentenz ...

Startup: il meglio per il comparto della “food delivery” è già alle spalle?

FOOD DELIVERY AD UNA SVOLTA – Il settore della consegna a domicilio di generi alimentari, “f ...

Per la Grecia è presto per tornare a emettere nuovi titoli di stato

TROPPO PRESTO PER EMETTERE NUOVO DEBITO – Per la Grecia “è troppo presto” per cercare di ...