Milano evita il rosso, Mps limita la caduta

A
A
A

Grazie all’avvio positivo di Wall Street, Milano si riprende dai minimi visti a metà giornata e chiude poco sopra i livelli di ieri. Bene Exor e Luxottica, Mps cede il 7%

Luca Spoldi di Luca Spoldi30 ottobre 2014 | 16:54

MILANO RIFIATA GRAZIE A WALL STREET – Il rialzo di Wall Street salva Piazza Affari che evita l’ennesimo calo solo nelle ultime battute di una giornata particolarmente volatile, con le banche e alcuni ciclici colpiti fin dalla mattinata da nuove ondate di vendita. A fine seduta Ftse Mib segna +0,19%, il Ftse Italia All-Share resta a +0,10% e il Ftse Italia Star recupera lo 0,46%, dopo aver visto i minimi poco prima delle 13.00.

EXOR E LUXOTTICA IN LUCE, MALE MPS E BANCO POPOLARE – Tra i titoli che oggi svettano si notano Exor, in crescita del 5% abbondante ancora in scia alla notizia dello scorporo e quotazione della Ferrari da Fca (e alla conferma che Exor resterà socia al 30% anche dopo l’emissione del convertendo di Fca annunciato ieri) davanti a Luxottica (+2,6% dopo una buona trimestrale) e UnipolSai. In deciso ribasso, ma lontano dai minimi intraday, chiudono Mps (-7%), Banco Popolare, Yoox e Saipem (quest’ultima in rosso dell’1,8% nonostante una chiusura positiva per l’1,5% abbondante della controllante Eni).

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Piazza Affari in altalena, recuperano gli industriali, banche e Saipem ancora giù

Exor: prima riduciamo il debito, poi penseremo ad acquisizioni

Avvio di settimana negativa per la borsa di Milano

Piazza Affari, mattinata senza grandi emozioni ma brilla Stmicroelectronics

Piazza Affari chiude a -2,59%, banche e ciclici sotto schiaffo

Piazza Affari perde quota: Exor brilla, Tenaris e Saipem soffrono

Exor numero uno in fatturato e debiti, Eni per gli utili

Exor esce da Banijay con una buona plusvalenza

Via libera dei soci PartnerRe all’offerta di Exor

A Milano si salva il lusso, giù tutto il resto

Milano in calo, in scia a Exor e Unicredit

A Miano brillano Exor e Fca, debole il lusso

Milano chiude in calo di oltre 3 punti

I conti di PartnerRe non brillano nel trimestre

Exor parla anche con l’Economist

Milano attende Wall Street, Saipem soffre ancora

Exor brilla, Mps e Azimut faticano

Milano in rialzo al netto dei dividendi, bene gruppo Agnelli

Exor tira il fiato ma resta sotto i riflettori in Borsa

Milano prosegue la corsa grazie anche alla Bce

A Milano prosegue la caduta dei titoli bancari

Exor approva il bilancio, dividendo da 33,5 centesimi

Dexia Asset Management Top Funds febbraio 2014

Exor: utile a 25,1 milioni

Agnelli, oggi in cassaforte cambia tutto

Exor investe sul mattone

Exor, perdita netta a 388,9 milioni

Exor chiude in perdita, ma guadagna in patrimonio

Promotori Finanziari – Elkann conferma l'interesse su Fideuram

Ti può anche interessare

Il rialzo graduale dei tassi della Fed può favorire oro e materie prime

MOSSE FED FAVORISCONO ORO E MATERIE PRIME – Il rialzo dei tassi Usa deciso ieri dalla Federal ...

Julius Baer: risultati dei primi quattro mesi positivi, ma i costi vanno ancora ridotti

PATRIMONIO GESTITO SALE DEL 6% IN QUATTRO MESI – Julius Baer ha visto il patrimonio sotto gest ...

Esma: “Occhio ai rischi delle criptovalute”

Presa di posizione dell’Autorità di vigilanza dei mercati europei ...