Credem positivo dopo la trimestrale

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi7 agosto 2017 | 15:48

RIALZO MODERATO DOPO I CONTI – Credem in moderato rialzo a Piazza Affari, dove oscilla a 7,33 euro per azione (+0,69%) nel pomeriggio dopo che sono passati di mano circa 53 mila titoli. Il secondo trimestre dell’anno si è chiuso con una crescita dei ricavi del 15,2% annuo, grazie in particolare al buon andamento dei ricavi e del margine d’interesse, mentre i costi operativi in calo dell’1,2% a 190,7 milioni.

BENE GLI UTILI E LA QUALITA’ DEL CREDITO – Il risultato netto di gestione è così salito del 95,3% da 41,2 a 80,5 milioni, mentre l’utile ante imposte è salito del 70,3% da 46,8 a 79,7 milioni. Più che raddoppiato anche l’utile netto, a 52,3 milioni (da 23,8 milioni di un anno prima). Il cost income ratio cala dal 74,6% al 66,1%, il costo del credito risulta pari a 31 punti base, le NPE sono pari al 3,4% del credito totale, mentre il Common Equity ratio “fully phased” è pari al 12,5%.

COSTI E RETTIFICHE MIGLIORI DEL PREVISTO – Risultati apprezzati dagli analisti, in particolare da quelli di Equita Sim che confermano il proprio “hold” e il prezzo obiettivo a 7,3 euro sul titolo notando come l’utile netto sia risultato “sopra le attese grazie al maggior trading” e siano “ottime” le “indicazioni dalla qualità dell’attivo”, ma che nel complesso non sembrano presentare particolari sorprese. Anche nella successiva conference call emergono segnali incoraggianti, con costi e rettifiche leggermente migliori delle attese, ma nessuna sorpresa eclatante.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Da Credem mezzo miliardo alle imprese italiane

Consulenti: Credem vince su CheBanca!

Multiproprietà non autorizzate e altre violazioni, radiato ex Fideuram ISPB e Credem

Credem, volano utili e dividendo

Nozze col Credem? Banco Desio risponde picche

Credem, largo ai giovani e 250 nuove assunzioni

Credem, patrimonio ancora più solido

Credem, Rondini a capo del private banking

Credem, ecco la superdivisione dedicata ai privati

Credem, utile in crescita per la holding

I fondi di Capital Group nella rete del Credem

Credem, Euromobiliare Am Sgr diventa management company per la Sicav lussemburghese

Credem chiude il 2017 con 21 nuovi ingressi

Janus Henderson, coppia di sicav nella rete del Credem

Credem ingaggia Tinti e va a caccia di 130 consulenti finanziari

Credem, corre l’utile del leasing

Credem, Moody’s conferma il rating

Credem supera l’esame della solidità patrimoniale

Consulenza, Credem mette il turbo

Consulenti, è guerra tra Credem e CheBanca!

Credem, Alfieri nominata amministratore

Credem, S&P conferma il rating

Recruiting cf: B. Generali ride, Credem no

Euromobiliare strappa un manager a Symphonia Sgr

Franzoni (Credem): “Nuove regole? La nostra rete è pronta”

Credem, se ne va un consigliere

Credem assume un esercito di giovani

Banca Generali prende due private a Carrara

Credem, campagna acquisti tra i private banker

Credem si affida a Petrisano in Calabria

Franzoni (Credem): “Il modello vincente? L’integrazione banca-rete”

Credem punta sulla Capitale

Credem punta sulla Lombardia

Ti può anche interessare

Criptovalute, anche la Svizzera alza le antenne

La Finma pubblica una guida pratica sulle ICO ...

Banca Carige, conto alla rovescia per il Cda

BANCA CARIGE ATTENDE IL CDA – Ancora poche ore, poi si saprà l’esito dello scontro tra il v ...

Cattolica Assicurazioni sottotono dopo nota di Equita Sim

CATTOLICA ASSICURAZIONI NON FA FESTA – La soluzione della vicenda Bpvi e Veneto Banca sarà an ...