Milano parte bene poi frena, Enel in evidenza

A
A
A

Enel subito in luce a Piazza Affari, col titolo in rialzo del 2% dopo il successo del collocamento della quota di Endesa e le parole di Starace. Di nuovo in calo Eni e Saipem

Luca Spoldi di Luca Spoldi26 novembre 2014 | 09:05

MILANO PARTE IN LIEVE RIALZO – Ancora un avvio di giornata positivo per i listini europei, sostenuti da nuovi rialzi per i titoli bancari e del settore minerario. A Piazza Affari dopo tre quarti d’ora di lavoro l’indice Ftse Mib segna +0,06%, il Ftse Italia All-Share oscilla a +0,05% e il Ftse Italia Star è indicato a +0,78%, complice lo scattare di qualche prima presa di profitto. Ieri sera Wall Street aveva terminato la giornata appena sotto la chiusura di lunedì, mentre stamane Tokyo ha ceduto lo 0,14% (indice Nikkei225 a quota 17.384 yen) mentre Shanghai e Hong Kong (+1,12%) sono salite di oltre un punto a testa.

ENEL A PASSO DI CORSA, CALA ENI – Tra le blue chip corre Enel, che guadagna il 2% dopo che come previsto Credit Suisse ha esercitato integralmente l’opzione di acquisto per ulteriori 30,37 milioni di azioni Endesa al prezzo di offerta di 13,50 euro per azione portando al collocamento dell’intera partecipazione del 21,92% e ad un incasso complessivo di 3,1 miliardi di euro e dopo che l’amministratore delegato Francesco Starace ha dichiarato che il nuovo piano industriale che verrà presentato a marzo prevederà minori investimenti per circa 1,6 miliardi di euro nei primi due anni, risorse da destinare a un incremento dell’Ebitda o del dividendo o a una riduzione del debito. In luce anche Mediolanun (+1,8%), Banco Popolare e Luxottica (entrambe poco sopra l’1,5% di guadagno), mentre Eni cede un ulteriore punto percentuale, seguito a poca distanza da Saipem.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Telecom Italia vs Enel, si accende lo scontro sul futuro della rete italiana

Enel guarda agli impianti solari di Terra Firma in Italia

Borsa di Milano prudente, oggi debutta Telesia

Enel e Italgas piacciono a Morgan Stanley, Snam di meno

Borse in prudente rialzo, in attesa di novità dalle banche centrali

Borse europee in lieve calo, pesa frenata del dollaro

Borse europee prolungano rimbalzo, la paura della Brexit sta passando

Borse europee in rialzo, brillano Milano e Madrid

Se l’Asia crolla, l’Europa non regge molto meglio

Cnh Industrial in luce, Enel in affanno

Milano in rosso, resta alta la tensione in Europa

Milano condizionata da dati macro e trimestrali

Europa in rosso, pesano timori sulla crescita

I petroliferi non bastano a far salire le borse europee

Europa avanti piano, orfana di Wall Street

Borse europee prudenti; tra i titoli brilla Intesa Sanpaolo, frena Enel

Mattinata senza tensione sui listini europei

Europa in crescita, solo l’energia resta più cauta

Europa cauta tra dati macro e incertezze greche

Le borse europee aprono il trimestre in rialzo

Pirelli, Enel e Saipem illuminano la mattinata di Piazza Affari

Europa in equilibrio, Airbus Group in gran spolvero

Enel si riprende, Milano tira il fiato

Neppure il collocamento del 5,7% di Enel frena Piazza Affari

Piazza Affari resta incerta: bene Enel, ancora giu’ Eni

Europa in ripresa nonostante i dubbi di Tokyo

L’Europa prova a inseguire Francoforte

L’Europa tira il fiato, scattano ricoperture

Milano prova a riprender quota

Milano in ripresa, gli analisti muovono i titoli

Europa in prudente recupero, brilla Milano

Milano chiude in rosso, pesa stacco dividendi

Europa sottotono, pesano energia e banche

Ti può anche interessare

Consulenti, le nuove tariffe in Gran Bretagna

Gli schemi commissionali adottati nel Regno Unito dopo i cambiamenti normativi degli ultimi anni ...

Chow (Fullgoal Am): “Orizzonte più sereno per la Cina”

Michael Chow, managing director e responsible officer per Fullgoal Asset Management, società specia ...

Fuori le obbligazioni dal bail in, la mossa di Eba ed Esma

Con un documento congiunto, le autorità spingono per escludere i detentori di obbligazioni retail ...