Eni nella polvere, in Europa brilla Intesa Sanpaolo

A
A
A

Indici in generale ribasso in Europa, anche se si attende la riapertura (a orari ridotti) di Wall Street, con Total ed Eni tra i peggiori dell’Eurstoxx50 mentre sale Intesa Sanpaolo

Luca Spoldi di Luca Spoldi28 novembre 2014 | 12:58

EUROPA SOTTOTONO – A metà seduta le borse europee presentano solo segni negativi, complice l’ulteriore crollo delle quotazioni petrolifere (il Wti oscilla al momento a 68,85 dollari al barile, il Brent a 72,60 dollari) che a sua volta trascina al ribasso i titoli del comparto. Così Londra cede lo 0,51, Parigi oscilla a -0,33%, Francoforte scivola in rosso dello 0,35% e Madrid resta sui livelli di ieri (-0,06%), con Milano che invece arretra dello 0,59%.

TOTAL ED ENI INDIETRO TUTTA – L’Eurostoxx50 soffre a sua volta un calo dello 0,27%, con Total ed Eni in rosso del 2,83% e del 2,75% rispettivamente. Male anche Basf, Siemens, Airbus e Repsol, tutti oltre l’1,5% di perdita, mentre Intesa Sanpaolo, Vivendi, Lvmh e Deutsche Post guadagnano tra lo 0,8% e lo 0,7% a testa.
Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Borse avanti piano, la Yellen indebolisce il dollaro

Titoli petroliferi: non è ancora il caso di indulgere nell’ottimismo

Petrolio sui minimi a 7 mesi, scattano vendite su Saipem, Eni e Tenaris

Notizie positive dall’Iran per Eni, che recupera in borsa

Petrolio riparte, Russia e Arabia Saudita pronte a estendere i tagli produttivi

Piazza Affari chiude in rialzo grazie a Mps ed Eni

Eni e Mps illuminano la giornata di Piazza Affari

Opec: il mercato crede nell’accordo e il petrolio riparte

Petrolio sottotono nonostante i dati Usa, difficile intesa in seno all’Opec

Piazza Affari chiude a +1%, grazie ai titoli finanziari e petroliferi

Petrolio sopra i 47 dollari al barile, corrono Eni, Saipem e Tenaris: durerà?

Petroliferi sotto pressione, le major tagliano gli investimenti

Borse europee in frenata, ancora male Deutsche Bank

Borse europee in prudente recupero, restano in rosso i petroliferi

Petrolio prova rimbalzo, ma i titoli del settore restano prudenti

Piazza Affari dimezza il rialzo visto in mattinata

Piazza Affari, tornano acquisti sui titoli finanziari

Borse europee interrompono il rialzo, pesano trimestrali e tensione

Da Eni a ConocoPhilips, la stagione delle dismissioni sta partendo

Petrolio: niente accordo a Doha, scattano le vendite

Borse europee in moderato recupero, grazie a petroliferi e finanziari

Borsa di Milano avanti piano, Eni e Saipem subito in luce

Borse: segnali positivi dall’Asia all’Europa

Scorte petrolifere ai massimi negli Usa, ma Eni e Saipem recuperano

Il petrolio rimbalza dai minimi a 13 anni

Europa ancora in calo, pesano Cina e petrolio

Produttori auto indietro tutta sui listini europei

Eni, Saipem e Tenaris in rosso nonostante risalita petrolio

Parigi e Francoforte accelerano al rialzo

Yoox, Unipol e Mediaset corrono, ma i petroliferi frenano gli indici di Milano

Il calo del petrolio non pesa su Eni e Saipem, per ora

Solo Eni e UnipolSai si salvano dal rosso a Milano

Indici in calo, Milano fa eccezione

Ti può anche interessare

Banca Carige continua la caduta a Piazza Affari

Banca Carige vede i titoli ordinari perdere il 6% e quelli di risparmio finire sospesi a -5,5%. Cont ...

Grecia: dubbi della Ue sulla sostenibilità del debito post bailout

ATENE DEVE TAGLIARE ANCORA IL DEBITO – La Grecia avrà bisogno di un ulteriore riduzione del d ...

Hsbc Holdings rovina la mattinata alle borse europee

DOLLARO IN RIALZO, BORSE EUROPEE INCERTE – Inizio di mattinata contrastato sui mercati europei ...