Le feste natalizie complicano la classifica del Blueindex

A
A
A

Il diverso calendario lavorativo dei vari listini mondiali impedisce una classifica unitaria. A Wall Street, aperta anche venerdì, si sono mesi in luce Franklin e Janus Capital

Luca Spoldi di Luca Spoldi29 dicembre 2014 | 13:04

IL CALENDARIO FESTIVO PESA SUL BLUEINDEX – Il diverso calendario festivo impatta sul Blueindex con chiusure in giorni differenti che impediscono di avere un’unica classifica giornaliera significativa. Tra i titoli americani (Wall Street era aperta regolarmente venerdì 26 dicembre) si sono messe in luce sia pure con rialzi tra lo 0,25% e lo 0,20% Franklin Resources, Janus Capital e American Express. Modesti ribassi, sempre attorno al quarto di punto, hanno invece segnato Morgan Stanley e State Street.

ULTIMI RIALZI PRIMA DI NATALE IN EUROPA – Tra i titoli europei quotati su listini aperti anche il 24 dicembre si sono messi in mostra Natixis, Hsbc Holding e Man Group, mentre nel caso di ING Groep, Ageas, Old Mutual e Schroders si sono registrati cali superiori al mezzo punto percentuale. Piazza Affari, chiusa dal 24 mattina a stamane, aveva chiuso in rialzo l’ultima seduta prima di Natale, con Unicredit in rialzo del 2,14% davanti a tutti, mentre Banca Generali e Bpm con rialzi appena superiori al quarto di punto erano rimaste attardate.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Blueindex: corre Gam, cade Legg Mason

Blueindex: è tempo di trimestrali ma occhio al dollaro

Blueindex: ottimo finale di settimana per Gam Holding

Blueindex: la Yellen dà la carica ai titoli del risparmio gestito

Blueindex: brilla Banco Bpm, Janus Henderson Group in coda al gruppo

Blueindex: Deutsche Bank brilla, Wall Street festeggia l’Independence Day

Blueindex: seduta a passo di carica per le banche italiane

Blueindex: Man Group si riporta sui valori visti a fine maggio

Blueindex: in attesa di una soluzione per Bpvi e Veneto Banca i titoli bancari calano

Blueindex: a tener banco è sempre la crisi bancaria italiana

Blueindex: Old Mutual torna a mettersi in luce

Bluerating: corre Raiffeisen International, frenano Deutsche Bank e Natixis

Blueindex: le indiscrezioni fanno bene a Banco Bpm

Blueindex: finale di ottava a tutto gas per Banco Bpm

Blueindex: siamo in piena stagione delle trimestrali

Blueindex: corre Banca Generali, Banco Bpm torna a cedere terreno

Blueindex: Azimut continua a correre grazie ai numeri

Blueindex: bene Axa e Bnp Paribas, le parole di Trump frenano Wall Street

Invesco e Janus Capital brillano sul Blueindex, male Deutsche Bank e Unicredit

Sul Blueindex brilla Gam, bene anche le banche italiane

Blueindex: American Express vola dopo la trimestrale

Blueindex: una giornata memorabile per Unicredit

Bluerating, torna a brillare Legg Mason

Blueindex: su Janus Capital tornano ordini d’acquisto

Blueindex, una seduta in equilibrio quasi perfetto

Blueindex: Schroders in luce, frena Deutsche Bank

Blueindex: ancora acquisti su Henderson Group

Blueindex: Gam Holding torna a correre, frena Unicredit

Blueindex: Credit Agricole ringrazia Barclays e scatta in testa

Blueindex: State Street e Banca Mediolanum salgono in controtendenza

Blueindex: brilla Banca Mediolanum, sottotono Azimut

Blueindex: Credit Agricole torna in testa in una giornata positiva per i bancari europei

Blueindex: Barclays si fa vedere, frena American Express

Ti può anche interessare

Royal Bank of Scotland, il peggio sembra alle spalle

RBS BATTE LE ATTESE – La cura di Ross McEwan per Royal Bank of Scotland sembra iniziare a port ...

Banca Carige, c’è maretta ai piani alti

TENSIONI IN SENO AL CDA – L’aumento di capitale da 450 milioni di euro si avvicina e il clim ...

Dow Jones sopra i 20 mila punti per la prima volta nella sua storia

DOW JONES SOPRA I 20 MILA PUNTI – Avvio di seduta positiva a Wall Street, dove l’indice Dow ...