Raiffaisen rimbalza, Mps accentua la caduta

A
A
A

Raiffaisen annuncia di voler ridurre del 20% il proprio attivo tramite cessioni e riduzione degli organici e il titolo rimbalza. Mps rischia di dover aumentare il capitale e cade

Luca Spoldi di Luca Spoldi30 gennaio 2015 | 12:18

NIENTE AUMENTO E RAIFFEISEN TORNA IN VETTA – Dopo essere state compresse per giorni le quotazioni di Raiffeisen International sono ieri rimbalzate dell’11,60%, dopo l’incontro con gli analisti a Londra nel corso del quale è emersa l’intenzione di ridurre le proprie attività del 20% gradualmente e attraverso alcune cessione ma senza alcun aumento di capitale, notizia ce ha consentito al titolo austriaco di passare dalla coda della classifica alla prima posizione trale 40 componenti del Blueindex.

MPS INDIETRO TUTTA, L’AUMENTO LIEVITA? – Chi invece resta in coda, rischiando oggi di segnare un ulteriore pesante “bis”, è il titolo Mps che ieri ha già chiuso la giornata in rosso del 5,65%, precedendo Bpm (-2,59%).Sul titolo senese pesa oggi il rischio, rilanciato da alcune indiscrezioni diffuse nella tarda serata di ieri dall’agenzia Reuters, di un innalzamento del previsto aumento di capitale dai 2,5 miliardi massimi finora preventivati a 3-3,5 miliardi di euro, per venire incontro alle richieste che sarebbero giunte dalla Bce.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Blueindex: corre Gam, cade Legg Mason

Blueindex: è tempo di trimestrali ma occhio al dollaro

Blueindex: ottimo finale di settimana per Gam Holding

Blueindex: la Yellen dà la carica ai titoli del risparmio gestito

Blueindex: brilla Banco Bpm, Janus Henderson Group in coda al gruppo

Blueindex: Deutsche Bank brilla, Wall Street festeggia l’Independence Day

Blueindex: seduta a passo di carica per le banche italiane

Blueindex: Man Group si riporta sui valori visti a fine maggio

Blueindex: in attesa di una soluzione per Bpvi e Veneto Banca i titoli bancari calano

Blueindex: a tener banco è sempre la crisi bancaria italiana

Blueindex: Old Mutual torna a mettersi in luce

Bluerating: corre Raiffeisen International, frenano Deutsche Bank e Natixis

Blueindex: le indiscrezioni fanno bene a Banco Bpm

Blueindex: finale di ottava a tutto gas per Banco Bpm

Blueindex: siamo in piena stagione delle trimestrali

Blueindex: corre Banca Generali, Banco Bpm torna a cedere terreno

Blueindex: Azimut continua a correre grazie ai numeri

Blueindex: bene Axa e Bnp Paribas, le parole di Trump frenano Wall Street

Invesco e Janus Capital brillano sul Blueindex, male Deutsche Bank e Unicredit

Sul Blueindex brilla Gam, bene anche le banche italiane

Blueindex: American Express vola dopo la trimestrale

Blueindex: una giornata memorabile per Unicredit

Bluerating, torna a brillare Legg Mason

Blueindex: su Janus Capital tornano ordini d’acquisto

Blueindex, una seduta in equilibrio quasi perfetto

Blueindex: Schroders in luce, frena Deutsche Bank

Blueindex: ancora acquisti su Henderson Group

Blueindex: Gam Holding torna a correre, frena Unicredit

Blueindex: Credit Agricole ringrazia Barclays e scatta in testa

Blueindex: State Street e Banca Mediolanum salgono in controtendenza

Blueindex: brilla Banca Mediolanum, sottotono Azimut

Blueindex: Credit Agricole torna in testa in una giornata positiva per i bancari europei

Blueindex: Barclays si fa vedere, frena American Express

Ti può anche interessare

Petrolio sui minimi a 7 mesi, scattano vendite su Saipem, Eni e Tenaris

GREGGIO ANCORA SOTTOTONO – Dopo la “scoppola” presa ieri (-3,7%), i future sul  petrolio ...

Credit Suisse: i mercati già incorporano il rialzo dei tassi, ma siamo solo all’inizio

REFLATION TRADE GIA’ INCORPORATO NEI PREZZI – Il “reflation trade” (la scommessa che ci ...

Blueindex: Raiffeisen continua a piacere agli analisti di Societe Generale

SOCIETE GENERALE CONFERMA “BUY” SU RAIFFEISEN – Raiffeisen International ha chiuso ...