Crediti problematici: Rev punta a collocare due portafogli di Npl tra agosto e ottobre

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi10 agosto 2017 | 17:02

A FINE MESE UN PRIMO ASSAGGIO – Agosto in piena attività per Rev, bad bank dove sono confluiti 10,3 miliardi di crediti problematici (Npl) di Banca Etruria, Carichieti, Cariferrara e Banca Marche. A fine mese si avrà una prima cessione di un portafoglio di circa 300 milioni di euro di Npl “unsecured”, ossia non garantiti, un tipo di asset che il mercato che nelle ultime transazioni è stato prezzato tra l’8% e l’11%.

PROGETTO ROSSINI DA DEFINIRE IN AUTUNNO – Il pacchetto sarebbe costituito da piccole posizioni che dovrebbero essere rilevate da due fondi esteri, specializzati in portafogli di piccole dimensioni, selezionati dopo una prima fase di offerte vincolanti. Più avanti, a ottobre, dovrebbe essere completato il “progetto Rossini”, curato da Kpmg, che prevede la cessione di un portafoglio da circa un miliardo di Npl garantiti in gran parte da immobili già di proprietà di Banca Marche.

TRE COLOSSI ESTERI ANCORA IN GARA – Dopo la due diligence sarebbero rimasti in gara i fondi internazionali Bain, Fortress e Cerberus. In questo caso secondo quanto riferito da Carlo Festa sul Sole 24 Ore il 65% delle sofferenze farebbe capo alla vecchia Banca Marche, mentre la parte rimanente a Banca Etruria, Carichieti e Cariferrara.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Ennio e Massimo Doris: “Benvenuti nella nostra Casa”

Bnl-Bnp Paribas LB gonfia la rete

Addio all’Albo per un ex Fineco

Le sinergie accademiche di B. Mediolanum

Salviamo i risparmi in Lire, un appello al M5S

Nuova Banca Etruria vince in appello contro Consob

F&F al passo d’addio, DB Advisory Clients pensa a un tour

Consulenza a distanza, l’avanguardia firmata Südtirol Bank

Una crisi indigesta alle reti

Consulenti, meglio il portafoglio del curriculum

Che bello lavorare in Credem

Ingresso di peso per il private di IWBank

Consulenti, cresce la concorrenza di banche e Poste

Tutela del risparmio e banche, le mosse di Lega e M5S

Banche, quei dieci trend che le cambieranno

Polizze, le crepe nel mito dell’impignorabilità

Consulenza un tanto al chilo

Banche e finanza, stipendi d’oro per i top manager

Bnl, the brand must go on

Shopping per il private di Banca Profilo

Leadership digitale, Intesa batte Unicredit e Fineco

B.Generali, atto di forza nella consulenza

Il cda di Fideuram Ispb cambia faccia

Mifid 2, sfida alla burocrazia

Bail-in, risparmi degli italiani ancora a rischio

Consulenti: “sos” momenti imbarazzanti con i clienti

Fideuram Ispb, il tesoro è in Irlanda

Mifid 2 è il migliore alleato di Mediolanum

Private, sulla Svizzera c’è Intesa

La relazione nel dna delle reti

La consulenza che piace ai Millennial

Private insurance nel mirino di Ispb

Banche e reti, stipendi da favola

Ti può anche interessare

Bim vola in borsa grazie a ipotesi cessione in tempi rapidi

BANCA INTERMOBILIARE A TUTTO GAS – Rimasta esclusa dal perimetro di attività che Intesa Sanpa ...

Telecom Italia sotto i riflettori: Cattaneo resterà in sella dopo la trimestrale?

NON SI SPENGONO I RIFLETTORI SU TIM – Telecom Italia (Tim) torna ad affrontare quota 80 centes ...

L’educazione finanziaria di Copernico sim

La società organizza il convegno aperto al pubblico “La Consulenza Patrimoniale Evoluta” ...