Il Credit Suisse aggiusta i pesi: meno Wall Street, più Tokyo

A
A
A

Il Credit Suisse resta “neutro” sull’azionario globale, ma prefereisce Europa, Australia e Giappone agli Usa. Suggerite prese di profitto su Wall Street, qualche acquisto a Tokyo

Luca Spoldi di Luca Spoldi31 marzo 2015 | 11:34

CREDIT SUISSE NEUTRO SULL’AZIONARIO – I gestori del gruppo Credit Suisse ribadiscono nel loro più recente “Investment Monthly” la propria posizione “neutrale sulle azioni”, che però favorisce “i mercati con spinte monetarie o valutazioni interessanti. Europa, Giappone e Australia continuano pertanto a essere i nostri mercati azionari favoriti”. Il giudizio positivo sull’Eurozona e negativo sugli Usa “trova il sostegno dell’attesa divergenza della crescita degli utili e delle politiche monetarie”.

GIAPPONE MEGLIO DEGLI USA – Gli esperti infatti prevedono “che l’apprezzamento del dollaro e i bassi prezzi del petrolio eserciteranno un freno sugli utili statunitensi, così abbiamo deciso di ridurre ulteriormente l’esposizione verso le azioni statunitensi”. I proventi delle vendite sono stati impiegati dai gestori elvetici “per accrescere la nostra posizione azionaria sovra ponderata in Giappone, dove la dinamica degli utili, le azioni monetarie a opera della Bank of Japan e le riforma in corso rappresentano fattori positivi”.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Asia, i miliardari crescono al ritmo del 10%

Credit Suisse: nuove regole Bce negative per le banche italiane

Cryan (Deutsche Bank) auspica tassi più alti e più fusioni e acquisizioni tra banche

Intesa Sanpaolo: continua l’idilio del mercato con la banca guidata da Carlo Messina

Credit Suisse, Fiamme Gialle scatenate

Credit Suisse assume banker in Arabia Saudita

Credit Suisse lavora a un nuovo piano strategico

Credit Suisse: i mercati già incorporano il rialzo dei tassi, ma siamo solo all’inizio

Credit Suisse approfondisce analisi su Intesa Sanpaolo

Credit Suisse taglia a Londra

Credit Suisse, ecco i due fondi che guardano al futuro

Blueindex: finale di ottava a tutto gas per Banco Bpm

Credit Suisse, aumento di capitale in vista

Credit Suisse torna all’utile

Credit Suisse punta sull’Asia

Credit Suisse torna ad aumentare i bonus per non perdere i migliori talenti

Credit Suisse lancia un bond a dieci anni in sterline inglesi

Bce: per Credit Suisse aumento tassi sui depositi può precedere conclusione QE

Credit Suisse vuole prestare sempre di più ai clienti facoltosi

Credit Suisse e Lbs scoprono chi ha reso di più come azioni e bond dal 1900 a oggi

Classifiche Bluerating: Credit Suisse in testa tra gli obbligazionari franco svizzero

Classifiche Bluerating: Credit Suisse in testa tra i fondi obbligazionari franco svizzero

Credit Suisse quota obbligazioni in dollari sul Mot

Banche italiane: per Credit Suisse tre fattori alla base del recupero in borsa

Credit Suisse strappa Guglielmetto a Deutsche Bank

Blueindex: debutto positivo per Banco Bpm

Credit Suisse: volatilità in crescita, occhio a Unicredit

Credit Suisse: ampia vittoria del “no” potrebbe portare al bail-in di alcune banche

Credit Suisse: i ricchi sono sempre più ricchi

Bluerating: Raiffeisen in luce dopo cessione asset polacchi

Credit Suisse strappa un private banker a UniCredit

Di Crocco (Credit Suisse AM): “Come cambieranno le nostre strategie”

Blueindex: Credit Suisse si riporta in vetta, frena Templeton

Ti può anche interessare

La Bce non cambia registro, confermati tassi e quantitative easing

BCE MANTIENE TASSI INVARIATI – Tutto fermo, come previsto e Btp che tornano a respirare con lo ...

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con i sistemi multilaterali di negoziazione

La risposta esatta alla domanda pubblicata ieri, a proposito delle società di gestione, era quella ...

Bob Diamond compra una boutique finanziaria londinese: Panmure

ATLAS MERCHANT CAPITAL RILEVA PANMURE – A volte ritornano: Bob Diamond, ex numero uno di Barcl ...