Hong Kong multa Bnp Paribas

A
A
A

Bnp Paribas viene multata di 11 milioni di dollari di Hong Kong (circa 1,4 milioni di dollari) per non aver segnalato alcuni scambi incrociati sui cambi negli ultimi 10 anni

Luca Spoldi di Luca Spoldi1 giugno 2015 | 17:25

BNP PARIBAS MULTATA A HONG KONG – Brutte notizie per il gruppo Bnp Paribas, multato per 11 milioni di dollari di Hong Kong (circa 1,4 milioni di dollari Usa) dalle autorità finanziarie della città-stato cinese per non aver segnalato scambi incrociati sui cambi per oltre 6 miliardi di dollari di Hong Kong negli ultimi 10 anni e più da parte della controllata Bnp Paribas Securities (Asia) Ltd.

LA BANCA INTENSIFICA I CONTROLLI – In una nota la stessa Bnp Paribas segnala come nel frattempo siano stati ulteriormente rafforzati i controlli interni sicché la carenza di segnalazione emersa dall’indagine delle autorità finanziarie di Hong Kong oggi non potrebbe più ripetersi. La vicenda sarebbe legata all’adozione di un sistema di segnalazione automatica degli scambi sui mercati valutari che non avrebbe correttamente segnalato circa 4 mila ordini eseguiti fuori dagli orari delle sessioni regolari del mercato finanziario di Hong Kong, come segnalato dalla stessa Bnp Paribas alle autorità nel febbraio 2013.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Shopping per il private di Banca Profilo

Leadership digitale, Intesa batte Unicredit e Fineco

B.Generali, atto di forza nella consulenza

Il cda di Fideuram Ispb cambia faccia

Mifid 2, sfida alla burocrazia

Bail-in, risparmi degli italiani ancora a rischio

Consulenti: “sos” momenti imbarazzanti con i clienti

Fideuram Ispb, il tesoro è in Irlanda

Mifid 2 è il migliore alleato di Mediolanum

Private, sulla Svizzera c’è Intesa

La relazione nel dna delle reti

La consulenza che piace ai Millennial

Private insurance nel mirino di Ispb

Banche e reti, stipendi da favola

Una banca da cani

Fideuram Ispb, gli 11 big di marzo

L’appello green di Bny Mellon alle banche

Diamanti in banca, partono le azioni legali

Il futuro della banca non è in banca

Banca IMI cavalca l’inflazione Usa

Assoreti, lo sprint dell’amministrato

10 trend per capire le banche nel 2018

Ing scatta sull’innovazione

SoGen ha i titoli per Byblos

Si riempie l’Officina Mps

Bonifici istantanei, la sfida alle banche

Riva (Anasf) e Mainò (Nafop), botta e risposta su Twitter

I cf all star di Widiba

La finanza digitale secondo Consob

Gli Elementi Essenziali di Mediolanum

Consulenti finanziari senza tutele

Il primo bilancio di Mifid 2 a Investments on the road con Banca IMI

Banca Generali, medaglia d’oro al top team

Ti può anche interessare

Unipol stabile, Bper Banca in rialzo in un valzer di rumor e dichiarazioni

UNIPOL PRONTA A SALIRE IN BPER – Unipol resta sotto i livelli di ieri sera a Piazza Affari, os ...

Blueindex: Azimut continua a correre grazie ai numeri

AZIMUT CONTINUA A CORRERE – Nonostante la prevalenza di prese di profitto, sul Blueindex ieri ...

Tutela del risparmio, così la vedono i consulenti autonomi

Si parla di contributo del consulente autonomo all'educazione finanziaria del risparmiatore tramite ...