Tasse giù? Ecco chi può guadagnarci di più

A
A
A

Se davvero Matteo Renzi riuscirà a tagliare di 50 miliardi in tre anni i prelievi fiscali, la ripresa potrebbe rafforzarsi. A beneficiarne di più sarebbero editoriali e banche

Luca Spoldi di Luca Spoldi23 luglio 2015 | 15:54

RENZI PROMETTE TAGLIO TASSE PER 50 MILIARDI – Il piano annunciato da Matteo Renzi di una riduzione del prelievo fiscale per un importo pari a 50 miliardi di euro nei prossimi tre anni inizia ad attirare l’attenzione degli analisti che, in base alle prime e ancora vaghe indicazioni sulle misure e sulle relative coperture parlando di un effetto generalmente positivo per la borsa che però si declinerà diversamente sui vari settori e titoli. Per come è stato finora annunciato il piano dovrebbe infatti comportare maggiori benefici ai settori maggiormente “labour intensive”, per i quali il costo del lavoro rappresenta una componente di bilancio rilevante.

EDITORIA E CREDITO I SETTORI PIU’ BENEFICIATI – Secondo quanto segnalano gli analisti di Websim, ad esempio, tra i principali beneficiari potrebbe essere il settore editoriale, con società come Mondandori, Rcs Mediagroup e L’Espresso che dovrebbero trarre vantaggio sia dal previsto taglio dell’Irap, sia dalla raccolta pubblicitaria, il cui andamento solitamente anticipa la ripresa economica. Bene dovrebbero fare anche le banche, a partire da popolari come Banco Popolare, Credito Valtellinese e Ubi Banca, ma effetti positivi sensibili dovrebbero essere registrati anche dai conti di Tod’s e Autogrill, nonché di Finmeccanica.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Blueindex: Natixis in luce, Banco Bpm in altalena

Banco Bpm guarda alla Consulta per completare procedura recesso

Banco Popolare e Digital Magics: 1 milione di euro a sostegno delle startup

Banche e web, Intesa SanPaolo torna in vetta alla classifica a novembre 2016

Piazza Affari in equilibrio instabile, bancari tra alti e bassi

Banco-Bpm, due settimane per vendere i titoli

Piazza Affari sottotono, nonostante continui la corsa di Mps

Banche sotto i riflettori in avvio di settimana a Piazza Affari

Piazza Affari chiude a passo di corsa, Bpm e Banco Pooplare a +6%

Piazza Affari torna a correre in scia alle banche, sprint di Bpm e Banco Popolare

Piazza Affari termina sui minimi, FinecoBank rimbalza sopra i 5 euro

Piazza Affari in stallo: al rialzo di Banco Popolare si contrappone il calo di Mediaset

Bpm-Banco Popolare, dai sindacati disco verde alla fusione

Piazza Affari chiude in rialzo, brillano Bpm e Banco Popolare

Banche online: Intesa Sanpaolo guida ancora il settore, balzo di UBI Banca

Piazza Affari in ripresa, Takata fa uno sgambetto a Fiat Chrysler Automobiles

Fusione Bpm-Banco Popolare: in arrivo il disco verde della Bce

Piazza Affari: ancora una seduta al galoppo per Bpm e Banco Popolare

Piazza Affari: Bpm e Banco Popolare sugli scudi, Mps sottotono

Piazza Affari soffre il dato del Pil, ma Bpm e Banco Popolare continuano la corsa

Piazza Affari chiude in rialzo, brilla Yoox Net a Porter

Banche: Intesa Sanpaolo si conferma al top tra i brand online

Banco-Bpm, arriva l’ok dell’Antitrust

Banco-Bpm, il sigillo all’unione dopo gli stress test

Banco Popolare e Bperr brillano, Piazza Affari si accontenta di un modesto rialzo

Milano parte bene, poi rallenta la corsa

Bpm-Banco Popolare, i sindacati appoggiano la fusione

Mattinata positiva a Piazza Affari, corrono Banco Popolare, Unicredit e Bper

Piazza Affari in calo di un punto il giorno dopo essere tornata in area pre-Brexit

Banco Popolare, Morgan Stanley cambia il report delle polemiche

Milano apre in recupero, bene Mediobanca e Saipem

Piazza Affari: Saipem corre, Banco Popolare guida la ritirata delle banche

Piazza Affari sottotono, pesano le banche

Ti può anche interessare

Borse europee in prudente recupero dopo la delusione di ieri

LE BORSE TENTANO DI RIPARTIRE – I mercati azionari cercano a fatica di lasciarsi alle spalle l ...

Gam: accordo con Julius Baer rimuove ogni confusione sul marchio

GAM: RAFFORZIAMO IL MASTER BRAND – Commentando l’accordo con cui GAM Holding e Julius Baer h ...

Nuovo Ceo per AIG: è Duperreault, manager specializzato in turnaround

AIG HA UN NUOVO NUMERO UNO – American International Group (Aig) ha nominato Brian Duperreault ...