Numeri in crescita per Swiss Re nel primo semestre dell’anno

A
A
A

Ricavi in crescita dell’11% per Swiss Re nei primi sei mesi del 2015, con un ritorno dagli investimenti finanziari del 4%. Soddisfatto il numero uno del gruppo, Michel M. Liès

Luca Spoldi di Luca Spoldi30 luglio 2015 | 13:27

NUMERI IN CRESCITA PER SWISS RE – Swiss Re ha annunciato stamane di aver chiuso il primo semestre dell’anno con un incremento dell’11% dei ricavi netti a 2,3 miliardi di dollari (contro i 2 miliardi dello stesso periodo dell’anno passato). Tutti i segmenti di business hanno contribuito positivamente al risultato, col ramo Property & Casualty Reinsurance che ha registrato ricavi netti per 1,3 miliardi, il ramo Life & Health Reinsurance che ha raggiunto 495 milioni di ricavi netti e un Roe annualizzato del 16,6%, restando così in linea con l’obiettivo di un Roe tra il 10% e il 12% medio a fine 2015.

ANCHE ADMIN RE CRESCE – La divisione Corporate Solutions ha registrato ricavi netti per 239 milioni di dollari, mentre la controllata Admin Re ha visto il reddito netto salire a 249 milioni. Nonostante un contesto che una nota del gruppo definisce “sfidante” a causa dei bassi tassi d’interesse,  Swiss Re ha ottenuto un ritorno dai propri investimenti finanziari del 4,0%. Michel M. Liès, Group Chief executive officer, ha dichiarato che “Il primo semestre del 2015 ha sottoposto il nostro modello di business ad un buon test. Il risultato rafforza il nostro prolungato track record di solide performance sia in termini di sottoscrizioni sia di investimenti”.

UN VALIDO MODELLO DI BUSINESS – Secondo Liès Swiss Re si è pertanto dimostrata “in un mercato dei capitali volatili e un contesto di prezzi sfidante”, in grado fare leva “su prodotti differenziati e un’offerta di servizi insieme alla nostra scala globale, che aiuta a soddisfare le necessità dei nostri clienti” e questo nonostante la persistente incertezza sulla crescita economica in molte aree del mondo , “come dimostrano tassi d’interesse che restano storicamente bassi”.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Da Swiss Re a Generali, assicurativi aprono in ripresa in Europa

Generali: attesa per cessioni riporta interesse sul titolo

Generali cede le attività Vita in Germania? Per gli analisti sarebbe coerente

Nuovo bond catastrofale per Generali Assicurazioni

Ping An, Allianz e Axa: i tre big mondiali dell’assicurazione giocano a tutto campo

Itas: è Agrusti il nuovo direttore generale

Nuovo Ceo per AIG: è Duperreault, manager specializzato in turnaround

Seul testa sistema di pagamento digitale per polizze sanitarie

Assicurazioni: Genialloyd vince nella classifica dei migliori brand online di marzo

Come cambia la distribuzione assicurativa nell’era del FinTech

Insurtech: il nuovo volto delle assicurazioni

SeedUp assisterà lo sviluppo di Plus35

Polizze, in aumento la ricerca di coperture sulla casa

MioAssicuratore incassa 300 mila euro da incubatori e angeli

Assicurazioni: compagnia giapponese rimpiazza gli impiegati con l’Intelligenza Artificiale

Assicurazioni auto: entro il 2020 il 17% saranno digitali

Generali rimbalza in scia ai report positivi dei broker

Boom di assicurati online in Cina: sono 330 milioni di persone

Capgemini: con la blockchain i clienti delle banche risparmieranno centinaia di euro l’anno

Assicurazioni vita e risparmio gestito: il risiko europeo è in pieno svolgimento

I numeri di Allianz deludono le attese

Al via Open-F@b Call4Ideas 2016, il contest per le startup in ambito assicurativo

Assicurazioni: le compagnie salvano il business solo alleandosi con l’Insurtech

Munich Re si dà alle polizze web, ma rischia lo scontro con gli agenti

Pokemon Go, Sberbank offre gratis la copertura assicurativa

Le live chat esordiscono nel rapporto assicurazioni-cliente

Axa punta su un mix di tagli e investimenti per crescere

Parigi fa la conta dei danni delle inondazioni

Allianz in difficoltà a Francoforte, cerca nuovi affari a New York

Allianz cede due controllate in Corea del Sud ad Anbag

Generali soffre dopo i dati 2015

Swiss Re, buoni numeri ma il titolo perde quota

Anche Zurich sottotono dopo i dati 2015

Ti può anche interessare

Piazza Affari positiva, bene Intesa Sanpaolo, sottotono Banco Bpm e Unicredit

INTESA SANPAOLO SALE, APPROVATO BILANCIO – Intesa Sanpaolo in rialzo dello 0,83% a metà pomer ...

Blueindex: Bpm il migliore, sui mercati cresce la volatilità

Mps prudente sul Blueindex in attesa di vedere se la ricapitalizzazione di mercato avrà successo o ...

Banca Carige parte bene, poi tira il fiato

CARIGE ANCORA SOTTO I RIFLETTORI – Banca Carige avanti tutta, ma poi sul titolo scattano prese ...