Anche in Europa i dati Usa fanno scattare robuste vendite

A
A
A

I rialzi della mattinata sono stati spazzati via rapidamente dalle prese di profitto scattate dopo i forti dati macro Usa. Gli investitori prendono profitto, temono

Luca Spoldi di Luca Spoldi4 settembre 2015 | 15:11

BORSE EUROPEE INDIETRO TUTTA – I dati macro americani, più forti del previsto, e il successivo calo di Wall Street, che teme che la Federal Reserve decida a questo punto di alzare comunque i tassi a metà settembre nonostante le incertezze in arrivo dalla Cina l’annuncio della Bce di una possibile estensione del QE europeo, fanno scattare robuste prese di profitto anche su tutte le piazze azionarie europee quando manca meno di un’ora al termine.

UNICREDIT GUIDA I RIBASSI DELLE BLUE CHIP EUROPEE – Londra cede al momento il 2,08%, mentre Parigi perde il 2,27% e Francoforte il 2,18%. Non va meglio a Madrid (-2,09%), con Milano che vede gli indici in rosso del 2,80% dopo aver aperto in ulteriore recupero. Dal canto suo l’Eurostoxx50 è in calo del 2,66%, con titoli come e.On, Intesa Sanpaolo, Rwe, Airbus Group, Bayer, Deutsche Bank, Total, Societe Generale, ING Groep e Repsol in rosso tra 3 e 4 punti a testa. Il peggiore è per il momento Unicredit, in calo del 5%.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Diamanti in banca, come riavere i soldi da Intesa Sanpaolo

Banche venete, Intesa Sanpaolo firma accordo con i sindacati

Diamanti in banca, Intesa Sanpaolo rimborsa tutti

Intesa Sanpaolo, il wealth management sostiene gli utili

Messina (Intesa Sanpaolo): npl, servono correttivi a regole Bce

Banca Imi: ecco a voi una nuova obbligazione in euro

Seduta positiva per le maggiori banche italiane ed europee

Risparmio gestito, Eurizon stacca tutti

Unicredit e Mediobanca sotto i riflettori a Piazza Affari

Intesa Sanpaolo: continua l’idilio del mercato con la banca guidata da Carlo Messina

La crescita del Pil dovrebbe far bene alle banche italiane

Intesa, colpo grosso per Fideuram

Ischia, Intesa e UniCredit in campo per le vittime del terremoto

Fideuram Ispb sopra la vetta dei 200 miliardi

Morgan Stanley: serviranno 10 anni per superare crisi Npl

Credit Suisse: i mercati già incorporano il rialzo dei tassi, ma siamo solo all’inizio

Inizio di giornata svogliato a Piazza Affari

Prelios rimbalza, Mediobanca ha concluso le sue attività

Risparmio gestito, a maggio ruggisce il Leone

Credit Suisse approfondisce analisi su Intesa Sanpaolo

Blueindex: seduta a passo di carica per le banche italiane

Borse europee, una mattinata ricca di spunti operativi

Banche a passo di corsa in borsa, per Credit Suisse è un “happy ending”

Le popolari venete passano a Intesa Sanpaolo

Banche venete, il salvagente di Intesa Sanpaolo

Piazza Affari: oggi occhio a Intesa Sanpaolo e Banca Carige

Popolari venete, è il giorno decisivo

Intesa Sanpaolo è la prima banca italiana a emettere green bond

Mps, cartolarizzazione Npl pare in stallo

Piazza Affari: occhio alle banche

Aumento Banco Santander, la lista dei potenziali collocatori si allunga

Intesa Sanpaolo valuta evolversi crisi ex popolari venete

Intesa Sanpaolo porta l’acceleratore di startup a Hong Kong

Ti può anche interessare

Piazza Affari, è tempo di aumenti

AUMENTI, NON C’E’ SOLO UNICREDIT – Tempo di aumenti di capitale a Piazza Affari e se i rif ...

Citigroup promuove i Pir, plaude a Banca Mediolanum

I PIR PIACCIONO ANCHE A CITIGROUP – Secondo gli esperti di Citigroup i fondi Pir (Piani indivi ...

Fideuram ISPB, asso pigliatutto nel gestito

Il gruppo guidato da Paolo Molesini è leader della raccolta netta a febbraio. Staccate le inseguitr ...