Hedge, Busson migliora Gottex

A
A
A

Il gruppo aumenta masse e ricavi, diminuisce le perdite e taglia i costi. Ma la Borsa castiga il titolo

Andrea Giacobino di Andrea Giacobino21 settembre 2015 | 12:34

RISULTATI IN MIGIORMENTO – Arpad “Arki” Busson (nella foto), protagonista del jet set e del mondo degli hedge fund, continua a far discutere. Dopo che la sua Gottex Fund Management ha recentemente ottenuto prestiti “insoliti” (vedi notizia), i risultati mostrano un lieve miglioramento del gruppo guidato dall’ex marito di Elle Mcpherson e Uma Thurman. Il primo semestre di quest’anno, infatti, è stato ancora difficile per Gottex: la società di gestione patrimoniale specializzata negli hedge fund ha visto i ricavi salire del 14% sullo stesso periodo del 2014 a 19,8 milioni di dollari, ma ciò nonostante l’impresa ha subito una perdita operativa di 3,6 milioni di dollari, pur ridotta dal rosso di 5,7 miliardi dello stesso periodo del 2014. I costi operativi sono stati ridotti del 30%.

PATRIMONIO E PREVISIONI – I patrimoni amministrati a fine giugno erano di 8,55 miliardi di dollari (8,2 miliardi), ha comunicato oggi la società con sede a Losanna. Riguardo al futuro Busson è rimasto vago, parlando di prospettive fondamentalmente positive nonostante un quadro economico difficile. Non ha più accennato, invece, ad un ritorno in zona utili nel quarto trimestre, contrariamente alle dichiarazioni diffuse in luglio. Il giudizio della borsa è stato molto negativo. Il titolo Gottex in mattinata è arrivato a perdere circa il 10% e dall’inizio dell’anno è sceso di oltre il 40%.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fondi, Gross delude a Janus

Fondi, addio alle 3 regine

Consulenti, Banca Ipibi lascia Assoreti

“Voluntary disclosure”, le pratiche accelerano

Promotori, Gerardini in Finanza & Futuro

Voluntary disclosure, proroga in due tempi

“Voluntary disclosure”, meno di 20.000 domande

Antiriciclaggio: ecco le nuove regole

Campora (Allianz): gestire il cliente “ibrido”

Quel 60% deve far paura a promotori e private

Private banking, Albertini Syz in crescita

Azimut pesca l’asso Latini

“Voluntary disclosure” per gli anni prescritti

Private banking, Santander Italia migliora

Fondi, Arpe festeggia con Sator

Promotori, 2 tappe per Sol&Fin

Superfideuram, fatta la squadra

“Voluntary”, il Fisco alza la posta

Superfideuram, benedizione di Draghi

Giuliani (Azimut): l’Italia può anche colonizzare

Private Banking, Ubs Italia corre

Promotori, la lezione Vanguard-Pimco

Banca, 2 top manager per Bpvi

Fideuram, Colafrancesco presidente

Fondi, il “guru” Gross è deludente

“Voluntary disclosure”, intoppo “waiver”

Fondi, regalone Pioneer a UniCredit

Fondi, Kairos diventa banca

Promotori, elezioni Anasf pronti via!

Azimut, il mistero di BlackRock

Voluntary disclosure, il peso dell’Iva

Fondi, BlackRock ha il mal di testa

Voluntary disclosure nel pantano?

Ti può anche interessare

Bnl-Bnp Paribas LB gonfia la rete

La società guidata da Ferdinando Rebecchi si lancia una iniziativa a sostegno dell’associazione i ...

Addio Ascosim, benvenuta Ascofind

Cambia la denominazione dell'associazione. E non è l'unica novità... ...

Fondi, il vero (e oneroso) volto della raccolta

Da un recente studio Consob emerge che alcuni prodotti sono cari e poco redditizi. E che spesso a gu ...