Satispay, Credimi, Moneyfarm e altre fintech finiscono in Parlamento

A
A
A
di Ettore Mieli23 agosto 2017 | 09:05

Il Fintech sarà protagonista della prossima riapertura del Parlamento dopo la pausa estiva. Le aziende del settore, da Moneyfarm a Credimi a Satispay saranno convocate in aula per una indagine conoscitiva sull’universo delle nuove tecnologie applicate alla finanza, che era stata deliberata alla fine dello scorso luglio.

Primo appuntamento fissato il 12 settembre, quando come riporta Milano Finanza, ci sarà la relazione di Stefano Capaccioli, presidente dell’associazione AssoB.it, dedicata alla diffusione della conoscenza del mondo blockchain e delle criptovalute. In seguito (il calendario è ancora sconosciuto) si alterneranno regolatori come Consob, Bankitalia e Ivass, i ministeri dell’economia e dello sviluppo economico, Abi e Ania e le associazioni dei consumatori.

E, non da ultimi, gli operatori del settore. Tra le prime aziende convocate Moneyfarm, Satispay, Iseed, ModeFinance, Epic Sim e diverse altre. Si prevede poi di coinvolgere anche gli investitori istituzionali come ad esempio Invitalia Ventures e l’Aifi, l’associazione degli operatori di private equity e venture capital. L’obiettivo sarà quello di “acquisire conoscenza del settore, del suo impatto sull’ecosistema finanziario bancario nonché degli interventi normativi da realizzare per tutelare risparmiatori, ridurre rischi sistemici, creare un contesto favorevole per l’ingresso di nuovi capitali dall’estero e favorire lo sviluppo del settore”.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn38Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fintech e Mifid 2, così cambierà il settore finanziario

Sorpresa: anche i millennials preferiscono i cf in carne e ossa

ITForum Milano, Mifid 2 e Fintech al centro della scena

Arriva la Mifid 2: care reti e sgr, siete veramente pronte?

Consulenti e Fintech nell’era di Mifid 2: se ne parla alla Tol

Tra Fintech e Mifid 2: le nuove regole del gioco a ITForum Milano

Top manager di banche e digital al Summit di Saint-Vincent

Il Fintech in un limbo. Ci vogliono regole

Arriva il primo Master in Digital Innovation e Fintech: ecco tutto quello che c’è da sapere

Ubs organizza una nuova challenge a tema fintech

Milano capitale europea del Fintech? Farebbe volare il marketplace lending italiano

Fintech dirompente, ma le banche non rinunciano al fattore umano

Nasce Supernovae Labs, il primo acceleratore fintech per banche e assicurazioni in Italia

La Consob mette in guardia sui rischi del fintech

I PIR senza Fintech? Ecco perché sono monchi

Singapore e Francia più vicine nel Fintech

Intelligenza artificiale: il consulente bancario rischia di essere sostituito dai chatbot?

Hong Kong: troppo comoda e moderna per il Fintech

FinTech, le società globali di servizi finanziari prevedono un aumento delle partnership

Verso una strategia europea per il Fintech. La commissione UE avvia una consultazione pubblica

Banche, come sopravvivere nell’era digitale

Deutsche Bank apre un Innovation Lab a New York

Goldman Sachs offre lavoro a chi sa sviluppare un robo-advisor

Deutsche Börse punta negli investimenti Blockchain e A.I.

Accordo di cooperazione nel Fintech fra Singapore e Giappone

Source punta sul Fintech con un Etf

La “lunga marcia” di China Rapid Finance

Source lancia l’ETF specializzato nel FinTech

FinTech, 10 comunity da seguire su Facebook

JD Finance pronta a camminare da sola

FinTech e Banche. Amicizia possibile?

Fintech, Intesa Sanpaolo tra le 7 banche top al mondo nella trasformazione digitale

Insurtech: il nuovo volto delle assicurazioni

Ti può anche interessare

Carmignac: sui mercati regna un ottimismo razionale

OTTIMISMO RAZIONALE – L’ottimismo degli investitori continua a essere sostenuto dalla percez ...

Online Sim, oltre 4mila Pir venduti in tre mesi

La società d'intermediazione mobiliare che fa capo al gruppo Ersel mette a disposizione oltre 30 f ...

Generali senza sprint in borsa, Trieste punta su crescita all’estero

GENERALI PERDE QUOTA – Prese di profitto su Generali, che si porta sui 14,38 euro per azione n ...