Il petrolio recupera: brilla Tenaris, male Eni e Saipem

A
A
A

Non è solo il prezzo del greggio a condizionare le quotazioni di Eni, Saipem e Tenaris: tengono banco anche il riassetto della controllata dell’Eni e ipotesi di nuove alleanze

Luca Spoldi di Luca Spoldi29 ottobre 2015 | 14:34

IL PETROLIO RECUPERA, BENE TENARIS – Quotazioni del future sul greggio Wti che tornano sopra i 46 dollari al barile nelle contrattazioni pre-borsa di New York dove il derivato recupera una sessantina di centesimi rispetto al fixing di ieri a 45,61 dollari. Il rimbalzo consente ai titoli petroliferi europei, da stamane in deciso calo, di ridurre le perdite, con Tenaris che al momento è in rialzo dell’1,39%, Eni che cala dell’1,51% e Saipem che a 8,64 euro per azione cede ancora il 2,48%.

ENI E SAIPEM RESTANO NEGATIVE – Sulla controllata del cane a sei zampe pesano le indiscrezioni che stanno offrendo un quadro più dettagliato di come dovrebbe avvenire l’uscita dal perimetro del consolidato di Eni: a fronte di una manovra da 8 miliardi di euro complessivi (3,5 miliardi di aumento di capitale, più diluitivo di quanto previsto finora confrontandosi con gli attuali 3,9 miliardi di capitalizzazione, più 4,5 miliardi di rifinanziamento del debito) Cdp dovrebbe, tramite il Fondo strategico italiano, rilevare una quota del 12,5% del capitale da Eni e poi sottoscrivere pro quota l’aumento, arrivando a investire oltre un miliardo di euro.

INGRESSO CDP CONSENTIRA’ NUOVE ALLEANZE?
– Sullo sfondo resta per ora l’ipotesi di ulteriori sviluppi, dato che dopo l’operazione Saipem sarà molto più simile di ora alla francese Technip, che ha tra i propri soci il Fonds Stratégique d’Investissement: una somiglianza nella struttura dell’azionariato che potrebbe non essere casuale ma favorire in futuro a un matrimonio transnazionale.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Borse avanti piano, la Yellen indebolisce il dollaro

Titoli petroliferi: non è ancora il caso di indulgere nell’ottimismo

Petrolio sui minimi a 7 mesi, scattano vendite su Saipem, Eni e Tenaris

Notizie positive dall’Iran per Eni, che recupera in borsa

Petrolio riparte, Russia e Arabia Saudita pronte a estendere i tagli produttivi

Piazza Affari chiude in rialzo grazie a Mps ed Eni

Eni e Mps illuminano la giornata di Piazza Affari

Opec: il mercato crede nell’accordo e il petrolio riparte

Petrolio sottotono nonostante i dati Usa, difficile intesa in seno all’Opec

Piazza Affari chiude a +1%, grazie ai titoli finanziari e petroliferi

Petrolio sopra i 47 dollari al barile, corrono Eni, Saipem e Tenaris: durerà?

Petroliferi sotto pressione, le major tagliano gli investimenti

Borse europee in frenata, ancora male Deutsche Bank

Borse europee in prudente recupero, restano in rosso i petroliferi

Petrolio prova rimbalzo, ma i titoli del settore restano prudenti

Piazza Affari dimezza il rialzo visto in mattinata

Piazza Affari, tornano acquisti sui titoli finanziari

Borse europee interrompono il rialzo, pesano trimestrali e tensione

Da Eni a ConocoPhilips, la stagione delle dismissioni sta partendo

Petrolio: niente accordo a Doha, scattano le vendite

Borse europee in moderato recupero, grazie a petroliferi e finanziari

Borsa di Milano avanti piano, Eni e Saipem subito in luce

Borse: segnali positivi dall’Asia all’Europa

Scorte petrolifere ai massimi negli Usa, ma Eni e Saipem recuperano

Il petrolio rimbalza dai minimi a 13 anni

Europa ancora in calo, pesano Cina e petrolio

Produttori auto indietro tutta sui listini europei

Eni, Saipem e Tenaris in rosso nonostante risalita petrolio

Parigi e Francoforte accelerano al rialzo

Yoox, Unipol e Mediaset corrono, ma i petroliferi frenano gli indici di Milano

Il calo del petrolio non pesa su Eni e Saipem, per ora

Solo Eni e UnipolSai si salvano dal rosso a Milano

Indici in calo, Milano fa eccezione

Ti può anche interessare

Draghi (Bce) più ottimista sulla ripresa, ma i tassi resteranno fermi a lungo

DRAGHI VEDE RIPRESA MENO INCERTA – Mario Draghi sembra più convinto delle possibilità di un ...

Morgan Stanley batte le attese, le mosse di Gorman iniziano a ripagare

BUONA TRIMESTRALE PER MORGAN STANLEY – Morgan Stanley, ieri in calo dello 0,4%, sale dell̵ ...

Julius Baer vola in borsa dopo i numeri della semestrale

JULIUS BAER FESTEGGIA LA SEMESTRALE – Julius Baer in gran spolvero sul listino di Zurigo, dove ...