Abusi di mercato, multa all’ex ad di Saipem (e al suo amico)

A
A
A

Sanzione ai danni di Pietro Franco Tali, ex a.d della società petrolifera e ad Ayman Asfari, ceo della britannica Petrofac

Andrea Telara di Andrea Telara1 settembre 2017 | 11:46

Due multe inflitte dalla Consob, una ai danni di Pietro Franco Tali, ex a.d. di Saipem e l’altra a carico di  Ayman Asfari, ceo della britannica Petrofac. Le sanzioni (150mila euro per Tali e 300mila euro per Asfari) sono legate a una vicenda di quasi 5 anni fa che appare come un caso di scuola di insider trading e di utilizzo abusivo di informazioni privilegiate. Il 5 dicembre del 2012 Tali si dimise dalla guida Saipem, comunicando subito al mercato la propria decisione. Nella stessa giornata, però, l’ex-ad di Saipem aveva reso nota la propria decisione anche all’amico Ayman Asfari, ceo della società britannica Petrofac. Tempestivamente, Asfari acquistò 200 opzioni put (di vendita) sul titolo Saipem, incassando successivamente un profitto di 302mila euro circa. Le opzioni put, infatti, sono strumenti finanziari che si apprezzando quando il titolo a cui sono collegati scende. E’ proprio ciò che è avvenuto nel caso delle azioni Saipem, dopo le dimissioni di Tali. Per questo, la Consob ha deciso di sanzionare Asfari ritenendo ovviamente che la compravendita delle opzioni sia avvenuta grazie alle informazioni privilegiate che Asfari aveva appena avuto dall’amico. Nel caso di Tali, invece, non risulta che il manager abbia tratto vantaggi personali dalla condotta. Tuttavia, è stata comminata ugualmente una sanzione a suo carico, a causa di comportamenti giudicati colposi.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulente sospeso, riabilitato, risospeso e poi radiato

Violazioni assortite, radiato ex Mediolanum

Gestione di portafogli abusiva, arriva la doppia sanzione

Siti sospetti, ecco le segnalazioni Consob

Consob: ecco i doveri dei giornalisti finanziari

Arriva la delibera Consob, Vigilanza all’Ocf dal 2 luglio

Stop di due mesi per un ex Fineco

Gli investimenti sono (non solo) un gioco

La Consob sanziona una società abusiva

Operazioni sospette, sospeso un ex Credem

Sospetti di appropriazione indebita, sospeso un ex cf di Banca Mediolanum

Sorgente Sgr, ricorso in appello contro le multe Consob

Raffica di multe, Sorgente Sgr ricorre

Co.Mo.I. Sim cancellata dall’albo

Società abusive, gli altolà della Consob

La Consob colpisce a Perugia: radiato ex Fineco

Via libera Consob: nasce il Comitato degli operatori di mercato e degli investitori

Stop di 60 giorni per un cf ex Credem

Consob e la macchina delle sanzioni

Le nuove regole dei servizi d’investimento, facciamo il punto

False rendicontazioni, stop per 4 mesi a un ex Widiba

La scure della Consob su un ex Sanpaolo Invest

Consob day: rivivi il discorso di Mario Nava

Un nuovo segretario generale per Consob

Consob, meno sanzioni per i cf

Nava (Consob): “Più azioni e meno titoli di debito nei portafogli”

CariCesena, respinti i ricorsi degli ex vertici

Popolare di Vicenza, respinte le opposizioni

Trading online, triplice stop della Consob

Firme false e altri addebiti, sospeso ex Fideuram Ispb

Consob e Bankitalia, attenzione al phishing

Treviso, stop per quattro mesi a un cf Fideuram Ispb

Sospensione cautelare per un ex Sofia sgr

Ti può anche interessare

Al via la Tol Expo: protagonisti il trading online e l’educazione finanziaria

Due giorni per fare il punto sulle novità del trading online attraverso 70 seminari e 40 sessioni e ...

Rottamazione delle cartelle, c’è tempo fino a lunedì

Entro lunedì 31 luglio chi vuole procedere alla rottamazione delle cartelle deve pagare la prima o ...

Sorprese in vista dalle banche centrali

E' sempre più probabile un’inversione di tendenza nelle politiche delle banche centrali, ipotesi ...