Il Fmi promuove lo yuan

A
A
A

La valuta cinese entra nel paniere che determina il valore degli Special Drawing Rights, la valuta di riferimento del Fmi.

Chiara Merico di Chiara Merico1 dicembre 2015 | 08:35

VIA LIBERA – Il Fondo monetario internazionale promuove lo yuan, facendolo entrare nell’elite delle valute mondiali. Con una decisione di senso contrario rispetto a quella del 2010, il board del Fmi ha dato il via libera all’ingresso della valuta cinese nel paniere che determina il valore degli Special Drawing Rights (Sdr), di fatto la valuta di riferimento del Fmi.

TERZA VALUTA GLOBALE – Con l’ingresso nel paniere di riferimento del Fmi lo yuan diventa di fatto la terza moneta globale: all’interno del paniere avrà un peso del 10,92%, maggiore dell’8,33% dello yen e dell’8,09% della sterlina. L’euro pesa per il 30,93% e il dollaro per il 41,73%. I leader cinesi avevano fatto del riconoscimento da parte del Fmi una delle loro priorità, e hanno vinto, ottenendo un riconoscimento delle riforme fatte. Anche se si tratta di una mossa simbolica, con gli Sdr considerati anacronistici e raramente usati al di fuori del Fmi, la decisione rappresenta una svolta anche per il Fmi. “E’ un’importante pietra miliare, un’indicazione delle importanti riforme attuate e di quelle che continueranno a essere attuate” ha affermato il direttore generale del Fondo, Christine Lagarde, sottolineando che con l’ingresso dello yuan il paniere riflette meglio l’economia mondiale. L’ingresso ufficiale della valuta cinese nel paniere avverrà a ottobre 2016: un periodo di tempo necessario per  consentire ai paesi membri del Fmi di adeguarsi e alla Cina di continuare a portare avanti le riforme. 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Grecia: bene il nuovo bond a 5 anni, ma la strada è ancora lunga

Grecia: dubbi della Ue sulla sostenibilità del debito post bailout

Grecia: accordo sulle nuove misure di austerity, ma Fmi resta critico

World Economic Forum: Christine Lagarde chiede riforme contro populismo

Fmi: ancora troppe sofferenze nei bilanci delle banche

La Grecia ha un nuovo ministro dell’Economia, Fmi: pronti a dare aiuto

Lagarde (Fmi): nessuna dilazione per Atene

Ucraina: raggiunta una tregua, si muove l’Fmi

Fmi: Christine Lagarde indagata per la vicenda Tapie

Fmi lima le stime di crescita mondiale

Meno polizze, più fondi: sono due conti mentali diversi

Mussari: cara Lagarde ti scrivo, le banche italiane sono solide

Fmi, Montanino sarà il nuovo direttore esecutivo per l’Italia

Cambio a sorpresa ai vertici del Fmi, Borges lascia

Italia sotto esame, arriva il monitoraggio del Fmi

Strauss Kahn (FM): “double dip non è impossibile”

FMI, la ripresa arriva grazie alle economie emergenti

Gli Usa rallentano, affondo del FMI

Grecia, la Germania apre agli aiuti

Grecia, piano da 100 miliardi

Oggi il G20: regole & finanza sul tavolo

L’ FMI taglia le stime Italia

Banche – FMI ridurre il debito

Tremonti, per la Grecia usiamo l’Fmi

Strauss-Kahn, tre principi per crescere

FMI e Bundesbank, un accordo da 15 miliardi

Il Fmi avverte, rischio di deflazione quest'anno e d'inflazione il prossimo

Crisi, Bce e Fmi spingono per misure non convenzionali

Crac Islanda e Ungheria, 18 miliardi dal Fmi

Fed e Fmi finanziano i paesi emergenti

Fmi, pronti 2 miliardi di dollari per l’Islanda

La lunga estate calda del real estate

L’IMF getta benzina sul fuoco, ma soluzioni…

Ti può anche interessare

Congressi Anasf, quando, dove e come si vota

Le tornate elettorali per il rinnovo degli organismi territoriali dell'associazione ...

Banco Bpm, ecco le filiali in chiusura

Continua la cura dimagrante della rete del terzo gruppo bancario italiano, come previsto dal piano i ...

Obbligazionario trigger per l’azionario

Il mercato obbligazionario tende ad anticipare gli eventi macroeconomici meglio dell’azionario. ...