Hsbc in rosso dopo la prima trimestrale in perdita dal 2009

A
A
A

Hsbc Holding chiude a sorpresa il quarto trimestrecon una perdita ante imposte di 858 milioni di dollari dopo accantonamenti per 1,64 miliardi a fondo rischi su crediti

Luca Spoldi di Luca Spoldi22 febbraio 2016 | 17:35

HSBC IN CALO DOPO PERDITA IV TRIMESTRE – Hsbc Holding recupera parte delle perdite viste in mattinata ma resta in calo a Londra, dopo aver registrato una perdita ante imposte inattesa di 858 milioni di dollari nel quarto trimestre dell’anno appena concluso, la prima dal 2009, complice l’incremento del 32% degli accantonamenti per rischi su credito a 1,64 miliardi nel trimestre, a fronte dell’esposizione al comparto petrolifero.

BONUS IN CALO, MA CRESCONO I MILIONARI – In una conference call con gli analisti, stamane, il Ceo del gruppo, Stuart Gulliver, ha dichiarato che è “troppo presto” per valutare ulteriori e più marcati tagli alle attività di banca di investimento del gruppo (già impegnato a ridurre il numero di dipendenti di 25 mila unità). Per considerare una simile eventualità, ha aggiunto il manager, occorrerà attendere almeno i risultati dei primi sei mesi dell’anno. Intanto però nel 2015 sono calati i bonus erogati (3,5 miliardi di dollari contro i 3,6 miliardi del 2014), anche se è cresciuto il numero di chi ha ottenuto un bonus di almeno 1 milione di euro (453 persone contro le 320 dell’anno prima). Lo stesso Stewart Gulliver ha visto la parte variabile della sua remunerazione calare a 3 milioni di sterline dai 3,4 milioni del 2014.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

McKinsey: “Cosa serve ancora alle banche”

Messina (Intesa Sanpaolo): npl, servono correttivi a regole Bce

Top manager di banche e digital al Summit di Saint-Vincent

Fallimenti e rivalsa sulle banche, il cliente può agire

Consob, l’Acf stoppa i ricorsi contro Bpvi e Veneto Banca

Banca Mediolanum dice la sua sull’innovazione digitale

Bankitalia: segnali di ripresa per il settore del credito

L’aumento del c/c per il fondo salva-banche è illegittimo

Cryan (Deutsche Bank) auspica tassi più alti e più fusioni e acquisizioni tra banche

Vigilanza bancaria, così cambia l’assetto dei controlli in Europa

Banche italiane, il consolidamento è partito

Dal 2007 in Europa sono scomparse 700 banche

Crediti problematici: Rev punta a collocare due portafogli di Npl tra agosto e ottobre

Hsbc, la svolta di Gulliver porta risultati

Qatar: le tensioni geopolitiche fanno defluire i capitali stranieri

Gacs, si va verso il rinnovo ma il costo potrebbe cambiare

A John Cryan serviranno anni per ristrutturare Deutsche Bank

Ubi Banca in stato di grazia a Piazza Affari: +4,34%

Reti Top, conto alla rovescia per le semestrali

Morgan Stanley: serviranno 10 anni per superare crisi Npl

Credit Suisse: i mercati già incorporano il rialzo dei tassi, ma siamo solo all’inizio

Torna l’assemblea annuale dell’Abi, banchieri a raccolta a Roma

Goldman Sachs punta sui prestiti alla clientela istituzionale Usa

Le ultime mosse sulle banche italiane convincono persino Schaeuble

Banche: oltre a Banca Carige occhio a Mps

La Brexit aumenta il fascino di Francoforte, ma Londra resta la capitale della finanza mondiale

Banca Carige opta per un aumento da 500 milioni

Banche, anche in Svizzera è l’ora delle razionalizzazioni

Banche: ora tocca al dossier Stefanel

Piazza Affari corre con le banche, brilla Unicredit

L’estate 2017 potrebbe rivelarsi propizia per le banche italiane

Dopo salvataggio banche venete si sblocca anche vicenda Mps

Banche a passo di corsa in borsa, per Credit Suisse è un “happy ending”

Ti può anche interessare

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con l’istruttoria autorizzativa

La risposta esatta alla domanda pubblicata ieri, a proposito della duration modificata, era quella c ...

Le criptovalute piacciono anche all’ex trader di Credit Suisse

L’EX TRADER DIVENUTO STARTUPPER – Lui si chiama Nikolay Storonsky, è russo di nascita, e ch ...

Prelios vola in borsa, immobili e Npl italiani piacciono ai cinesi

PRELIOS VOLA IN BORSA – Prelios sospesa a Piazza Affari col titolo che segna un teorico +14,83 ...