Blueindex: Old Mutual scansa le incertezze che pesano su Mps e Unicredit

A
A
A

Mentre Old Mutual si gode il rimbalzo, su Mps e Unicredit tornano a pesare incertezze circa le future operazioni di aggregazione e ricapitalizzazione del settore bancario italiano

Luca Spoldi di Luca Spoldi31 marzo 2016 | 14:11

OLD MUTUAL STACCA QUASI TUTTI – E’ Old Mutual ad aver saputo approfittare meglio di tutti del rimbalzo con cui è terminata la giornata di ieri sui listini azionari occidentali. Grazie ad un guadagno del 2,88% il titolo ha superato di poco Banca Mediolanum (+2,68%), con Schroders e Banca Generali uniche altre due componenti del Blueindex capaci di guadagnare oltre 2 punti a fine giornata.

MPS E UNICREDIT SOFFRONO VOCI E INCERTEZZA – Dalla parte opposta della classifica Unicredit (-3,43%) supera al ribasso Mps (-2,42%) e Mediobanca (-2,01%), per il riaffiorare di voci e incertezze in merito alle future operazioni di ricapitalizzazione che toccheranno il settore bancario italiano, a partire da Banca popolare di Vicenza (la cui operazione è curata da Unicredit stessa) e Veneto Banca. Il mercato teme infatti che la soluzione del “problema sofferenze” sia ancora troppo distante e che le stesse operazioni di aggregazione possano rivelarsi più problematiche del previsto a causa di tali incertezze.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Blueindex: corre Gam, cade Legg Mason

Blueindex: è tempo di trimestrali ma occhio al dollaro

Blueindex: ottimo finale di settimana per Gam Holding

Blueindex: la Yellen dà la carica ai titoli del risparmio gestito

Blueindex: brilla Banco Bpm, Janus Henderson Group in coda al gruppo

Blueindex: Deutsche Bank brilla, Wall Street festeggia l’Independence Day

Blueindex: seduta a passo di carica per le banche italiane

Blueindex: Man Group si riporta sui valori visti a fine maggio

Blueindex: in attesa di una soluzione per Bpvi e Veneto Banca i titoli bancari calano

Blueindex: a tener banco è sempre la crisi bancaria italiana

Blueindex: Old Mutual torna a mettersi in luce

Bluerating: corre Raiffeisen International, frenano Deutsche Bank e Natixis

Blueindex: le indiscrezioni fanno bene a Banco Bpm

Blueindex: finale di ottava a tutto gas per Banco Bpm

Blueindex: siamo in piena stagione delle trimestrali

Blueindex: corre Banca Generali, Banco Bpm torna a cedere terreno

Blueindex: Azimut continua a correre grazie ai numeri

Blueindex: bene Axa e Bnp Paribas, le parole di Trump frenano Wall Street

Invesco e Janus Capital brillano sul Blueindex, male Deutsche Bank e Unicredit

Sul Blueindex brilla Gam, bene anche le banche italiane

Blueindex: American Express vola dopo la trimestrale

Blueindex: una giornata memorabile per Unicredit

Bluerating, torna a brillare Legg Mason

Blueindex: su Janus Capital tornano ordini d’acquisto

Blueindex, una seduta in equilibrio quasi perfetto

Blueindex: Schroders in luce, frena Deutsche Bank

Blueindex: ancora acquisti su Henderson Group

Blueindex: Gam Holding torna a correre, frena Unicredit

Blueindex: Credit Agricole ringrazia Barclays e scatta in testa

Blueindex: State Street e Banca Mediolanum salgono in controtendenza

Blueindex: brilla Banca Mediolanum, sottotono Azimut

Blueindex: Credit Agricole torna in testa in una giornata positiva per i bancari europei

Blueindex: Barclays si fa vedere, frena American Express

Ti può anche interessare

Unicredit: gli obiettivi di Mustier piacciono al mercato

Unicredit in forte rialzo a Piazza Affari dopo la presentazione del piano industriale al 2019 da par ...

Nuovo Ceo per AIG: è Duperreault, manager specializzato in turnaround

AIG HA UN NUOVO NUMERO UNO – American International Group (Aig) ha nominato Brian Duperreault ...

Bper conquista Saluzzo

Bper sale al 100% di CR Saluzzo, dato che la Fondazione Cassa di Risparmio di Saluzzo ha esercitato ...