Fondi, Carmignac costa troppo rispetto ai rendimenti

A
A
A

Il Patrimoine A e l’Investissment A nella lista nera compilata da Morningstar a proposito di commissioni di performance.

Andrea Giacobino di Andrea Giacobino12 settembre 2016 | 06:42

I più grandi e importanti fondi di Carmignac Gestion sono troppo costosi a fronte delle loro magre performance. Il duro giudizio è contenuto in un’analisi di Morningstar ripresa oggi da FTFM che mette all’indice le alte commissioni di performance praticate dai 20 fondi più importanti in Europa per masse gestite. In media questi prodotti, infatti, hanno avuto un performance cumulata del 6,2% nell’ultimo quinquennio rispetto al 7,7% dei 20 fondi più grandi europei senza tale tipo di fees.

Due prodotti di Carmignac spiccano in negativo. Il mega fondo Patrimoine A con asset in gestione per oltre 24 miliardi di euro che carica una performance fee del 10% ha reso il -3,6%, il 5,6% e il 4,7% rispettivamente a 1, 3 e 5 anni. Un dato nettamente negativo rispetto a prodotti simili senza l’onere delle commissioni di performance. “Il total expense ratio totale del fondo – ha detto Didier Saint-Georges, managing director di Carmignac – rimane più basso della media”. Male anche il fondo Carmignac Investissment A Eur con aum per oltre 5 miliardi, che egualmente carica il 10% di performance fee e che nell’ultimo anno ha avuto una performance negativa dell’8,8%.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Carmignac, Ventura nominato global head of sales

Carmignac: la festa sui mercati sta per finire?

ITForum Milano / Carmignac: momento unico di confronto

Carmignac, a Roma e Milano è giunta l’ora degli Investment Seminar

Carmignac a Roma e Milano per parlare di scelte d’investimento

Crowl (Carmignac): “Giustificata l’euforia sui mercati”

Carmignac: dove trovare valore nel mercato obbligazionario

Carmignac: azionario, continua la crescita moderata

Carmignac: sui mercati regna un ottimismo razionale

Carmignac: i tecnologici sono ancora interessanti

Carmignac: niente rischi di bolla nel settore tech

Carmignac: quanto pesa il populismo

Carmignac: per i mercati inizia un cammino difficile

Classifiche Bluerating: Carmignac in testa tra i fondi Obbligazionari Area Euro – Governativi (1-3 Anni)

Crowl (Carmignac): “Puntiamo sulla gestione flessibile e attiva”

Carmignac: 2017, attenti a quello che desiderate

Carmignac: attenti a Donald Trump, è un rigoroso neo mercantilista

Carmignac: Trumponomics e protezionismo, le chiavi del 2017

Doppia nomina per Carmignac

Carmignac: il 12 ottobre la web conference sulle sfide di mercato

Carmignac, Denham a capo del team azionario europeo

Carmignac: cosa significa gestire il rischio

Carmignac: sviluppi positivi in Brasile

Carmignac: l’azione delle banche centrali non basterà

Hulme (Carmignac): è il momento di puntare sulle commodities

Classifiche BLUERATING: Carmignac in testa sui Monetari euro/Alta volatilità

Classifiche BLUERATING: Carmignac primo sull’obbligazionario area euro 1-3 anni

Carmignac: la transizione opportunità per le gestioni attive

Carmignac, Morgan Stanley e Nordea al top tra gli Azionari Globali

Classifiche BLUERATING: Carmignac e Morgan Stanley tra i più forti con gli azionari globali

Classifiche BLUERATING: tra gli azionari globali dominano Carmignac, AllianceBernstein e Morgan Stanley

Carmignac (Saint-Georges): i mercati sono troppo rigidi e poco flessibili

Classifiche BLUERATING: fondi azionari globali, la medaglia va a Carmignac e Morgan Stanley

Ti può anche interessare

Anasf tra i fuoriclasse

Una borsa di studio per sostenere lo sviluppo degli studenti con alto potenziale e far crescere una ...

Piazza Affari, giornata positiva grazie alle banche

LA SETTIMANA PARTE COL SEGNO PIU’ – Inizio di settimana positiva per Piazza Affari, che vede ...

Wall Street: le parole della Yellen (Fed) fanno recuperare terreno ai bond e alla borsa

LA YELLEN FA RIPARTIRE I T-BOND E WALL STREET – Scendono i rendimenti (sul 2,31% dal 2,35% di ...