Assicurazioni vita e risparmio gestito: il risiko europeo è in pieno svolgimento

A
A
A

Anche Old Mutual potrebbe rientrare nel risiko che sta coinvolgendo le assicurazioni vita e il risparmio gestito europeo. In vendita potrebbero finire le attività di Old Mutual Wealth

Luca Spoldi di Luca Spoldi12 ottobre 2016 | 10:25

OLD MUTUAL PERDE QUOTA – Prosegue anche stamane sul listino di Londra il calo di Old Mutual, già ieri in rosso di oltre il 5,5% nonostante la notizia, rilanciata dal Financial Times, secondo la quale la compagnia anglo-sudafricana avrebbe ricevuto alcuni “approcci” da potenziali acquirenti della sua controllata britannica Old Mutual Wealth (che gli analisti ritengono valga trai 3 e i 4 miliardi di sterline).

PROSEGUE IL RISIKO ASSICURATIVO-FINANZIARIO – In particolare Old Mutual Wealth vende prodotti assicurativi e di risparmio gestito in particolare in Gran Bretagna e Italia, con masse gestite per oltre 119 miliardi di sterline, avendo registrato lo scorso anno un utile di 307 milioni di sterline. Comunque vada, si tratta dell’ennesima conferma di come il risiko del settore assicurativo e del risparmio gestito europeo (e britannico) sia in pieno svolgimento. Pochi giorni fa era del resto giunto l’annuncio della fusione di Janus Capital in Henderson Global Investors per dare vita a un gruppo con un patrimonio amministrato superiore ai 320 miliardi di dollari.

I GRANDI GRUPPI CEDONO ASSET – In questo scenario le grandi banche e assicurazioni europee sembrano dover giocare nel ruolo di potenziali venditori: se Deutsche Bank il mese scorso ha raggiunto un accordo per cedere la controllata Abbey Life a Phoenix Group per 1,1 miliardi di sterline, sempre nel corso dell’anno, anche Aegon e Axa hanno preferito uscire dal settore delle assicurazioni Vita britanniche mentre in Italia si attendono conferme circa il destino di Pioneer Asseet Management e FinecoBank, che la controllante Unicredit potrebbe cedere entro fine anno.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Da Swiss Re a Generali, assicurativi aprono in ripresa in Europa

Generali: attesa per cessioni riporta interesse sul titolo

Generali cede le attività Vita in Germania? Per gli analisti sarebbe coerente

Nuovo bond catastrofale per Generali Assicurazioni

Ping An, Allianz e Axa: i tre big mondiali dell’assicurazione giocano a tutto campo

Itas: è Agrusti il nuovo direttore generale

Nuovo Ceo per AIG: è Duperreault, manager specializzato in turnaround

Seul testa sistema di pagamento digitale per polizze sanitarie

Assicurazioni: Genialloyd vince nella classifica dei migliori brand online di marzo

Come cambia la distribuzione assicurativa nell’era del FinTech

Insurtech: il nuovo volto delle assicurazioni

SeedUp assisterà lo sviluppo di Plus35

Polizze, in aumento la ricerca di coperture sulla casa

MioAssicuratore incassa 300 mila euro da incubatori e angeli

Assicurazioni: compagnia giapponese rimpiazza gli impiegati con l’Intelligenza Artificiale

Assicurazioni auto: entro il 2020 il 17% saranno digitali

Generali rimbalza in scia ai report positivi dei broker

Boom di assicurati online in Cina: sono 330 milioni di persone

Capgemini: con la blockchain i clienti delle banche risparmieranno centinaia di euro l’anno

I numeri di Allianz deludono le attese

Al via Open-F@b Call4Ideas 2016, il contest per le startup in ambito assicurativo

Assicurazioni: le compagnie salvano il business solo alleandosi con l’Insurtech

Munich Re si dà alle polizze web, ma rischia lo scontro con gli agenti

Pokemon Go, Sberbank offre gratis la copertura assicurativa

Le live chat esordiscono nel rapporto assicurazioni-cliente

Axa punta su un mix di tagli e investimenti per crescere

Parigi fa la conta dei danni delle inondazioni

Allianz in difficoltà a Francoforte, cerca nuovi affari a New York

Allianz cede due controllate in Corea del Sud ad Anbag

Generali soffre dopo i dati 2015

Swiss Re, buoni numeri ma il titolo perde quota

Anche Zurich sottotono dopo i dati 2015

Generali: risultati 2015 buoni e in linea coi target 2018

Ti può anche interessare

La crescita del Pil dovrebbe far bene alle banche italiane

MIGLIORA SCENARIO MACRO – Lo scenario macroeconomico italiano va schiarendosi, con Moody’s c ...

Mps sulle montagne russe, gli anchor investor si sono dileguati

Mps apre, viene sospesa al ribasso, poi recupera terreno: gli anchor investor si sono dileguati, int ...

Blueindex: corre Gam, cade Legg Mason

GAM DAVANTI A TUTTI – Gam Holding, Old Mutual e Banco Bpm sono state ieri le tre sole componen ...