Ubi Banca sospesa al rialzo a Piazza Affari

A
A
A

Ubi Banca sospesa al rialzo a Piazza Affari, nel giorno in cui l’assemblea deve votare il progetto di banca unica. Fondazione Crc voterà sì, con la fusione sarà il primo azionista

Luca Spoldi di Luca Spoldi14 ottobre 2016 | 10:27

UBI BANCA SOSPESA AL RIALZO – Ubi Banca sospeso al rialzo a Piazza Affari, dopo un ultimo prezzo a 2,356 euro per azione (+4,9%) quando sono passati di mano poco meno di 5,8 milioni di azioni. Alla poche ore dall’assemblea che deve approvare il progetto di banca unica di Ubi Banca (in calendario oggi a Brescia), la Fondazione Crc ha definitivament approvato l’accordo, dopo il parere positivo già espresso lo scorso 13 giugno, per cedere al gruppo Ubi Banca la propria partecipazione in Banca Regionale Europea (Bre Banca).

FONDAZIONE CRC VOTERA’ A FAVORE DELLA BANCA UNICA – Il Consiglio Generale della fondazione, all’unanimità, ha conferito al presidente Giandomenico Genta il mandato di votare a favore della trasformazione in banca unica nel corso delle assemblee di Ubi Banca e di Bre Banca. In cambio della quota minoritaria del 24,9% di Bre Banca, la Fondazione Crc otterrà 120 milioni di euro in cassa e un numero di azioni che la porteranno a essere il primo azionista, in assoluto, del gruppo Ubi Banca con una quota del 5,9%.


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Caos Spesometro, il termine slitta al 5 ottobre

Il servizio web "Fatture e Corrispettivi", temporaneamente sospeso dalla serata del 22 settembre, sa ...

Ubi Banca: semestrale ok ma sul titolo pesa l’effetto Trump

TRUMP FA SOFFRIRE ANCHE UBI BANCA – Anche Ubi Banca risente delle crescenti tensioni dovute al ...

La matricola sostenuta da Azimut fa il botto in borsa

Pharmanutra, società sostenuta da un fondo chiuso promosso dal gruppo fondato da Pietro Giuliani, ...