Ubi Banca sospesa al rialzo a Piazza Affari

A
A
A

Ubi Banca sospesa al rialzo a Piazza Affari, nel giorno in cui l’assemblea deve votare il progetto di banca unica. Fondazione Crc voterà sì, con la fusione sarà il primo azionista

Luca Spoldi di Luca Spoldi14 ottobre 2016 | 10:27

UBI BANCA SOSPESA AL RIALZO – Ubi Banca sospeso al rialzo a Piazza Affari, dopo un ultimo prezzo a 2,356 euro per azione (+4,9%) quando sono passati di mano poco meno di 5,8 milioni di azioni. Alla poche ore dall’assemblea che deve approvare il progetto di banca unica di Ubi Banca (in calendario oggi a Brescia), la Fondazione Crc ha definitivament approvato l’accordo, dopo il parere positivo già espresso lo scorso 13 giugno, per cedere al gruppo Ubi Banca la propria partecipazione in Banca Regionale Europea (Bre Banca).

FONDAZIONE CRC VOTERA’ A FAVORE DELLA BANCA UNICA – Il Consiglio Generale della fondazione, all’unanimità, ha conferito al presidente Giandomenico Genta il mandato di votare a favore della trasformazione in banca unica nel corso delle assemblee di Ubi Banca e di Bre Banca. In cambio della quota minoritaria del 24,9% di Bre Banca, la Fondazione Crc otterrà 120 milioni di euro in cassa e un numero di azioni che la porteranno a essere il primo azionista, in assoluto, del gruppo Ubi Banca con una quota del 5,9%.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

DEGIRO, il broker di Amsterdam che manda le commissioni al tappeto

Nato nel 2008 e attivo ormai in 18 nazioni, l’intermediario con sede in Olanda si rivolge anche ag ...

Carige sotto i riflettori a Piazza Affari

PIAZZA AFFARI PARTE BENE POI RALLENTA – Dopo una partenza in ulteriore allungo gli indici di P ...

Bellingeri (iShares): “Mifid 2, i prodotti passivi giocheranno un ruolo chiave”

Il responsabile per l'Italia di iShares (gruppo BlackRock) fa il punto sull’applicazione delle reg ...