Consulenza previdenziale: gli etf piacciono ai fondi pensione

A
A
A

I risultati di una ricerca promossa da DWS rivela il crescente utilizzo degli etf e di altre soluzioni passive

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti14 giugno 2018 | 09:51

Quando l’obiettivo è quello di garantire in prima linea il capitale versato, il contenimento dei costi diventa un elemento determinante. Sarà forse questo uno dei motivi per cui secondo lo studio commissionato da DWS, la maggior parte dei fondi pensione attualmente considera gli investimenti passivi una componente stabile del proprio portafoglio.

L’analisi, condotta dai consulenti Create-Research, è partita da un’indagine che ha coinvolto oltre 150 piani pensionistici a livello mondiale con un patrimonio gestito di circa 2.900 miliardi di Euro. Il 66% dei gestori dei fondi pensione intervistati considera gli investimenti passivi come parte integrante e stabile del proprio portafoglio.

Lo studio ha inoltre rilevato i seguenti aspetti:
– Il fondo pensione medio analizzato detiene il 32% dei propri investimenti in prodotti o soluzioni di tipo passivo, in particolare fondi-indice, mandati passivi o ETF.
– Tra gli investitori passivi si rileva uno spostamento dagli indici di capitalizzazione di mercato verso smart beta, investimenti fattoriali, ESG e altre strategie di investimento a tema.
– Circa il 50% dei fondi pensione prevede di aumentare l’allocazione passiva ESG di oltre il 5% del patrimonio gestito.
– Solo il 10% degli intervistati si aspetta che gli investimenti passivi rimpiazzino quelli attivi, mentre la maggioranza prevede che entrambi coesistano nei portafogli previdenziali.

Thorsten Michalik, Co-Head of Global Coverage Group e Regional Head of Asset Management, EMEA, di DWS, ha commentato: “La sostanziale ridefinizione dell’industria dell’asset management, nel corso degli ultimi dieci anni, ha contribuito a standardizzare una serie di strategie divenute accessibili a basso costo. Per gli investitori, questo significa avere una disponibilità di scelta senza precedenti per riuscire a realizzare i propri obiettivi di asset allocation. Il nostro lavoro, come esperti di DWS, consiste nell’agevolare questa scelta e offrire ai nostri clienti prodotti e soluzioni ai massimi livelli del mercato.”


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Un appello a Di Maio per parlare anche di consulenza

ConsulenTia18, tre momenti targati Anasf

Consulente, fotografia di una professione

CheBanca!, ora pagare Anasf è più facile

Consulenza, tra banche e reti non c’è storia

Massimo Doris vale 100 milioni

Consulenza, l’indecisione fa male al portafoglio

Anasf day, impressioni di settembre

Consulenti, il giusto mix per la formazione

Consulenza, il gestito che fa gola alle famiglie

Lo spauracchio di una patrimoniale a sorpresa

Ennio e Massimo Doris: “Benvenuti nella nostra Casa”

C’è un Plus nella produzione di Fineco

Consulenti, come vivere di rendita: atto V

La consulenza robotica a spasso per l’Italia

5 fragranze per una consulenza irresistibile

Mediolanum, consulenza sotto la Madonnina. Affittato da Cattolica Palazzo Biandrà

Tutta la consulenza di ITForum 2018

ITForum 2018, tutti gli ingredienti di una gustosa ricetta

Consulenti, tecnofobia pussa via

Consulenti, come vivere di rendita: atto IV

Consulenza, la strada per il futuro parte da Padova

Direzione e rete, galassie distanti

La consulenza senza peli sulla lingua

Consulenza un tanto al chilo

Ascosim punta tutto sulle Scf

L’onda lunga della consulenza

Advice Revolution

Addio Finanza & Futuro

Azimut, arriva il cedolone

Anasf in diretta dal Parlamento

Solfin, svolta nelle autorizzazioni

Mifid 2, sfida alla burocrazia

Ti può anche interessare

Fondi pensione, iscrizioni col vento in poppa

Sono oltre 8 milioni i lavoratori che hanno aderito alla previdenza integrativa ...

ITForum 2018, tutti i numeri del grande evento

Grande consenso di pubblico e apprezzamento degli operatori per la 19ma edizione di ITForum (qui g ...

Nuova edizione 2018 per il corso “Da European Financial Advisor a European Financial Planner” di Teseo

IL PERCORSO – “Da European Financial Advisor a European Financial Planner”: torna a partir ...