ITForum 2018, tutti i numeri del grande evento

A
A
A
Chiara Merico di Chiara Merico19 giugno 2018 | 15:15

Grande consenso di pubblico e apprezzamento degli operatori per la 19ma edizione di ITForum (qui gli highlights della due giorni riminese), il più importante evento dedicato al mondo del trading organizzato da Investment & Trading Events, che si è tenuto il 14 e il 15 giugno al Palacongressi di Rimini. I numeri non lasciano spazio all’immaginazione: 5.224 visitatori, 84 eventi, 202 speaker, 72 espositori, 40 sponsor e 32 media partner. L’edizione di quest’anno, oltre al mondo del trading tradizionale, rappresentato come sempre dai migliori operatori su scala nazionale ed europea, ha visto la presenza già da protagonisti di alcuni temi chiave che rappresentano la nuova frontiera del mondo finanziario nell’era digitale: cryptovalute, ICO, BlockChain, smart contract, tematiche tutte attentamente messe a confronto con le potenzialità della nuova consulenza finanziaria. In un’annata in cui non è certo mancata la tradizionale offerta di workshop, seminari, conferenze e live-show, sono state appunto le nuove frontiere della rivoluzione digitale applicate alla finanza e al mondo dei risparmiatori a tenere banco da subito. A cominciare dalla serata di gala inaugurale del 13 giugno che si è tenuta al Grand Hotel della città romagnola e durante la quale sono stati assegnati i premi FintechAge Awards attribuiti agli attori italiani del settore dei servizi finanziari che più si sono distinti nel corso dell’anno per l’innovazione posta al servizio degli utenti.

Nel corso della serata sono poi stati premiati alcuni protagonisti della prestigiosa selezione 100under30 targata Forbes Italia. A ricevere il riconoscimento Davide Fioranelli, co-fondatore e CEO di FreeTrade, uno startupper che sta portando grande innovazione nel mondo del trading e Beatrice Venezi, il più giovane direttore d’orchestra italiano, che ha rappresentato una nota fuori dal coro del trading. Ha ricevuto il riconoscimento anche Francesco Nazari Fusetti, startupper e fondatore del portale online di aste benefiche CharityStars.

La due giorni riminese è stata arricchita da interessanti incontri e dibattiti come la conferenza di apertura di giovedì 14 sul tema “La Silicon Valley entra in banca“, moderata da Marco Barlassina, direttore di Forbes.it e nella quale si sono susseguiti gli interventi di Fabio Vaccarono, Country Managing Director Google Italy, Saverio Tridico, direttore corporate and external affairs di Nexi, Mauro Panebianco di PwC, Emanuele Bellingeri di iShares BlackRock e Pietro Candela di Alipay (gruppo Alibaba). Subito a seguire “Blockchain, la nuova tecnologia che rivoluziona la finanza“, alla quale hanno partecipato Christian Miccoli, founder e CEO di Conio, Alessandro Maria Lerro, presidente dell’Associazione Italiana Equity Crowfunding e titolare dell’omonimo studio legale, Marco Mione, senior consultant Deloitte e socio professional SIAT, Amedeo Perna, imprenditore in ambito Blockchain, per finire con il giovanissimo Paolo Savarino, bocconiano e startupper

Due i momenti-chiave, invece, della giornata di venerdì. Il primo con la conferenza “Dal Bitcoin all’ICO“, moderata da Claudio Kaufmann, direttore di ITForum News, cheha visto come protagonisti Daniele Bernardi, founder di PHI Token, Fulvio Dominici, fondatore di UBIATAR, Ivan Granito, CFO di JUR, Federico Morgantini, ceo di Gooruf e Federico Izzi, analista tecnico di BigBit/Cryptolab. Giacomo Zucco, fisico e Bitcoin Evangelist, è poi intervenuto aggiungendosi alla discussione.

Al secondo dibattito “BlockChain e consulenza finanziaria” ha preso parte anche Denis Masetti, presidente ed editore di Blue Financial Communication, che ha messo attorno al tavolo Fulvio Degrassi, commercialista e presidente Advisory board DLT Fund NAIF, Christian Miccoli, founder di Conio, Fabio Brambilla, presidente AssoFintech e Raffaele Battaglini, titolare dello studio Battaglini-De Sabato Law Firm. Moltissimi i temi trattati a cominciare da quello, scottante, della normativa che si sta evolvendo rapidissimamente in tutto il mondo, meno che in Italia. Il prossimo appuntamento con ITForum sarà come sempre a novembre sotto l’ombra della Madonnina (Milano, 27 e 28 novembre 2018) mentre per tornare nella città romagnola si dovrà aspettare il 13 e 14 giugno 2019.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

ITForum 2018, tutti gli highlights

All’ITForum IWBank Private Investments punta sulla formazione

Ti può anche interessare

I finalisti dei PRIVATE Banking Awards, categoria Avvocato

A partire da oggi su questo sito pubblicheremo i finalisti dei PRIVATE Banking Awards, che verranno ...

Usa: i dati macro fanno recuperare il dollaro, in calo i T-bond

DOLLARO IN RIPRESA – Il dollaro recupera finalmente terreno, con l’euro che scivola a 1, ...

La Cina vieta le Ico, crollano le quotazioni di Bitcoin ed Ethereum

LA CINA VIETA LE ICO – La Pboc (People’s bank of China, la banca centrale cinese) ha dic ...