Aumenta il rischio recessione in Europa

A
A
A

La crescita economica globale probabilmetne rallenterà nel 2008 e ancora nel 2009 riflettendo gli effetti ritardati di più alti tassi d’interesse, la riduzione del credito e i prezzi più alti delle materie prime agricole e del petrolio. Esiste un rischio concreto che il rallentamento che sta viaggiando su tassi simili nelle varie parti del mondo, si trasformi in recessione.

di Redazione27 agosto 2008 | 13:00

Highlights

  1. Il PIL reale del Regno Unito è rimasto invariato nel secondo trimestre, interrompendo un ciclo di 63 trimestri consecutivi di crescita.
  2. Nel mese di luglio il numero di case di nuova costruzione ha raggiunto un nuovo minimo.
  3. Indagini di mercato indicano che la fiducia dell’industria manifatturiera negli Stati Uniti sta mostrando segnali di ripresa.
  4. I principali indicatori economici nel Regno Unito e in Eurolandia stanno diminuendo ad una velocità paragonabile a quella registrata nei primi anni Novanta.
  5. Dopo il recente calo, il prezzo del petrolio è salito nuovamente a seguito delle tensioni tra USA e Russia per la situazione in Georgia e Siria.

Views

  1. La composizione della crescita in UK e, in particolare, il ruolo significativo giocato dalle scorte di magazzino, indicano che il PIL reale potrà contrarsi nel terzo trimestre.
  2. Le costruzioni di nuove case negli Stati Uniti stanno calando ad un ritmo molto più contenuto rispetto allo scorso anno, con una contestuale ripresa degli investimenti nel settore residenziale.
  3. L’attività del settore manifatturiero sta contribuendo a limitare la debolezza dell’economia USA.
  4. Il rischio di una recessione nel Regno Unito e nell’Eurozona sta aumentando.
  5. Un incremento costante del prezzo del petrolio potrebbe impattare negativamente sia sui mercati finanziari, sia sul tasso di cambio del dollaro. 
Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Henderson si rafforza con l’ingresso di Weeple

Henderson si rafforza con Tabberer

Henderson lancia un comparto absolute return

Henderson, calano gli utili ma crescono gli Aum nel 2016

Henderson: ecco tutte le opportunità sull’azionario emergente

Classifiche Bluerating: Henderson in testa tra i fondi obbligazionari euro high yield (corporate e governativi)

Classifiche Bluerating: Henderson Global Investors in testa tra i fondi obbligazionari corporate

Henderson: aum su del 6% nel terzo trimestre

Henderson e Janus Capital annunciano la fusione

Henderson: obbligazioni high yield, di nome e di fatto

Henderson rafforza il team azionario europeo

Classifiche Bluerating: Henderson in testa sugli Azionari immobiliare globale

Henderson, dividendi in crescita nel primo trimestre

Henderson GI, Federico Pons è il nuovo country head per l’Italia

Henderson: cosa cambierà sui mercati con la Brexit

Addio a Giorgio Giovannini

Henderson Global Investors: il dollaro forte colpisce i dividendi

In Henderson Global Investors arriva un super esperto di equity

Gam, il nuovo cfo arriva dal gruppo Henderson

Henderson, Azimut e Julius Baer sul podio del Blueindex

Qualche presa di profitto non arresta Henderson

Henderson brilla, su Mps ripartono le vendite

Capodanno coi “botti” per Henderson

Henderson nomina un ex di F&C come capo del credito emergente

Henderson batte tutti sul Blueindex

Henderson sceglie un ex Jp Morgan AM come nuovo cfo

Nomine, nuovo presidente designato per Henderson Group

Gestori, una nomina tutta asiatica per Henderson Global Investors

Henderson, il fondo festeggia tre anni e arriva a un miliardo

Fondi, il nuovo nato di casa Henderson GI vedrà la luce entro fine anno

Henderson GI, due ingressi di prestigio nel team degli analisti

Henderson Gi: “Tutto il possibile”, ma in un buon momento…

Henderson GI, le opportunità nascoste dietro i mercati volatili

Ti può anche interessare

Borse e bond in festa in Europa dopo rialzo tassi Fed ed elezioni olandesi

NESSUNA SORPRESA DALLA FED  – Tutto come previsto e forse anche meglio del previsto: ieri ser ...

Janus Henderson Group debutta in punta di piedi

DEBUTTO PRUDENTE PER JANUS HENDERSON GROUP – Debutto prudente a Wall Street per Janus Henderso ...

Il rialzo graduale dei tassi della Fed può favorire oro e materie prime

MOSSE FED FAVORISCONO ORO E MATERIE PRIME – Il rialzo dei tassi Usa deciso ieri dalla Federal ...