USA in crescita: PIL oltre le aspettative

A
A
A

Gli ottimi dati sul PIL statunitense, in rialzo del 3,3% nel secondo trimestre, ben al di sopra quindi di tutte le aspettative che erano per un dato positivo del 2,7%, danno slancio ai listini azionari che si portano in terreno positivo.

di Redazione28 agosto 2008 | 13:06

L’indice Eurostoxx50 alle 15 segna un rialzo dell’1,6%.

Molto positivo l’indice bancario europeo che guadagna oltre il 3%. Spiccano Credit Agricole, in guadagno di oltre 8 punti percentuali, ed Intesa Sanpaolo che ha riportato oggi dati moderatamente superiori alle attese e guadagna il 6,4%. Bene anche Unicredit a +4%. Negativo il settore automobilistico.

Anche Wall Street si avvia all’apertura in rialzo con il future sull’indice S&P 500 in crescita dello 0,7%.

Si mantiene stabile il mercato obbligazionario con il future sul bund in area 114,20. 

Il dato macro non ha avuto effetti sul mercato valutario con il dollaro che, dopo un rally sul dato, torna stabile contro Euro in area 1,4770.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Agenda del 14 ottobre

Agenda del 6 ottobre

Agenda del 16 Ottobre

Ti può anche interessare

Pir, a qualcuno piace vincere facile?

PIR: OCCHIO AL BENCHMARK – Milano Finanza torna a fare le pulci ai Pir, i piani individuali di ...

Ferrari a un passo dai 100 euro, gli analisti si dividono sul futuro

FERRARI A UN SOFFIO DAI 100 EURO – Ferrari punta a quota 100, anche se non tutto il mercato se ...

Blueindex: ancora acquisti su Henderson Group

HENDERSON GROUP SI METTE IN LUCE – Henderson Group si è messa in luce ieri sul Blueindex chiu ...