Source: il 2017 sarà positivo ma volatile, occhio a bond emergenti e dollaro

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi6 dicembre 2016 | 12:41

NEL 2017 OCCHIO A BOND EMERGENTI E LIQUIDITA’ – Che anno ci aspetta? Secondo Source, uno dei principali provider di Exchange Traded Fund (ETF) in Europa, il mercato azionario e i titoli del settore immobiliare dovrebbero registrare rendimenti positivi. Tuttavia, entrambi i mercati rischiano di essere penalizzati da un elevata volatilità e dall’alta correlazione con altre classi di attivi. Le preferenze degli investitori per il 2017 dovrebbero pertanto rivolgersi al debito sovrano e alla liquidità.

RENDIMENTI POSITIVI MA ELEVATA VOLATILITA’ – Paul Jackson, Responsabile della ricerca di Source, ha così commentato: “È difficile, al momento, fare delle previsioni soprattutto dopo i risultati inattesi delle recenti elezioni statunitensi e della Brexit lo scorso giugno. Tuttavia, prevedendo per il prossimo anno una modesta crescita economica e un basso livello d’inflazione, ci aspettiamo dei rendimenti positivi nel mercato azionario e immobiliare. Ma, gli effetti positivi provenienti dai due mercati non riescono a controbilanciare i fattori negativi rappresentati dall’elevata volatilità e dall’alta correlazione con diverse classi di attivi, che portano a privilegiare perciò la liquidità e il debito sovrano.

PER L’AZIONARIO PUNTARE SU GIAPPONE ED EUROPA – Gli attivi preferiti da Source per il 2017 sono dunque i titoli di stato di emittenti dei mercati emergenti, l’azionario in Giappone e in Europa, l’immobiliare globale. Per la liquidità si suggerisce di puntare sul dollaro. Quanto ai settori azionari preferiti, negli Usa sono le banche e le telecomunicazioni, in Europa le banche, il settore edile e le telecomunicazioni. Settori azionari di scarso interesse sono invece giudicati negli Usa il petrolio e gas, la tecnologia e i servizi, in Europa le auto, i beni di consumo personale e l’immobiliare.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Bond subordinati Mps, come ottenere i risarcimenti

Iccrea banca, emesso bond da 600 milioni

Bank of America: attenti agli emittenti “zombie” in caso di rialzo dei tassi in Europa

Bank of America: a questi livelli è sempre più concreto il rischio “bolla”

Ubs: puntare sui mercati asiatici, ma in modo selettivo

Fideuram Ispb colloca un bond di Intesa Sanpaolo

Wall Street consolida i record storici dopo il nulla di fatto della Federal Reserve

Grecia: bene il nuovo bond a 5 anni, ma la strada è ancora lunga

State Street: dopo il meeting della Bce euro può flettere, bond recuperare

Bce: tutto fermo su tassi e quantitative easing

Per la Grecia è presto per tornare a emettere nuovi titoli di stato

Da Banca Leonardo un bond per puntare sull’agricoltura

Credem emette un bond da 100 milioni

Le precisazioni della Bce fanno ripartire borse e bond

Jp Morgan: sui mercati un eccesso di uniformità di vedute

Bpvi – Veneto Banca, la soluzione Intesa Sanpaolo non entusiasma tutti

State Street: rendimenti sui T-bond e dollaro visti in calo dopo ultima mossa Fed

Btp a 30 anni, nuova emissione in arrivo

Titoli di stato italiani, i rendimenti non sono adeguati al rischio

Andrew Balls (Pimco): state attenti ai titoli di stato italiani, rendonon troppo poco

Titoli di stato: la domanda spinge i rendimenti verso il basso

Btp Italia, il Tesoro riacquisterà 3 miliardi della quinta emissione

Btp Italia: quasi 8,6 miliardi collocati dell’undicesima emissione

Bond: tassi in lieve rialzo in Europa, ma calano gli spread contro Bund

State Street: puntate su euro, bond e borse europee ma attenti alla volatilità

Euro, borse e bond in rialzo grazie ai risultati delle elezioni francesi

Goldman Sachs: consigli tattici per chi investe in bond

Coeure: tassi a breve negativi, non dipende dalla Bce

Il Kenya è il primo Paese al mondo a vendere bond solo su mobile

Campari in rialzo, Goldman Sachs e Barclays migliorano target price e giudizi

Societe Generale lancia un’obbligazione in dollari

Il bond di Azimut fa il pieno in un giorno

Azimut, per il bond rendimento attorno al 2,25%

Ti può anche interessare

Le precisazioni della Bce fanno ripartire borse e bond

BCE: DRAGHI VOLEVA ESSERE BILANCIATO – La Bce offre una “interpretazione autentica” del di ...

Piazza Affari prova a prolungare il rally di inizio anno

PIAZZA AFFARI AVANTI PIANO – Dopo la partenza a razzo di ieri, condizionata però da volumi mo ...

Digital Magics festeggia il tutto esaurito dell’aumento di capitale

DIGITAL MAGICS RECUPERA QUOTA – Digital Magics, l’incubatore di startup innovative quota ...