Bluerating: brilla Unicredit, perde quota Morgan Stanley

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi18 gennaio 2017 | 13:00

BANCARI EUROPEI IN RIPRESA – Bancari a tutto sprint ieri sui mercati europei, anche grazie alle parole di Theresa  May che ha sgombrato il campo dalle incertezze riguardo la procedura che sarà seguita per avviare l’uscita dalla Ue: spetterà al parlamento inglese votare sulla Brexit, che la May preferirebbe fosse “hard” (ossia con la perdita dell’accesso al mercato unico in cambio del pieno recupero dell’autonomia rispetto alla legislazione comunitaria, in particolare sul tema della libertà di movimento di merci e persone).

UNICREDIT BRILLA A PIAZZA AFFARI – Così a fine giornata sul Blueindex è Unicredit (+3,51%) e mettersi in luce, seguito da Banco Bpm (+2,29%) e Banca Generali (+2,25%). Più staccate le altre componenti, di cui solo 7 sono risultate positive, con Intesa Sanpaolo (e Mps, ancora sospeso) invariata. In coda alla classifica hanno invece chiuso i titoli finanziari a stelle e strisce, complice lo scattare di prese di profitto a Wall Street.

SUL BLUEINDEX PERDONO QUOTA I FINANZIARI USA – Il peggiore è così risultato Morgan Stanley (-3,79%), che il giorno prima si era messa in luce grazie a buoni risultati trimestrali, ma anche Goldman Sachs e Jp Morgan hanno chiuso in rosso di oltre 3 punti a testa, mentre Legg Mason, Bank of New York Mellon e State Street hanno cercato di limitare i danni cedendo comunque tra il 2,5% e il 2,75%.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn1Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Blueindex: corre Gam, cade Legg Mason

Blueindex: è tempo di trimestrali ma occhio al dollaro

Blueindex: ottimo finale di settimana per Gam Holding

Blueindex: la Yellen dà la carica ai titoli del risparmio gestito

Blueindex: brilla Banco Bpm, Janus Henderson Group in coda al gruppo

Blueindex: Deutsche Bank brilla, Wall Street festeggia l’Independence Day

Blueindex: seduta a passo di carica per le banche italiane

Blueindex: Man Group si riporta sui valori visti a fine maggio

Blueindex: in attesa di una soluzione per Bpvi e Veneto Banca i titoli bancari calano

Blueindex: a tener banco è sempre la crisi bancaria italiana

Blueindex: Old Mutual torna a mettersi in luce

Bluerating: corre Raiffeisen International, frenano Deutsche Bank e Natixis

Blueindex: le indiscrezioni fanno bene a Banco Bpm

Blueindex: finale di ottava a tutto gas per Banco Bpm

Blueindex: siamo in piena stagione delle trimestrali

Blueindex: corre Banca Generali, Banco Bpm torna a cedere terreno

Blueindex: Azimut continua a correre grazie ai numeri

Blueindex: bene Axa e Bnp Paribas, le parole di Trump frenano Wall Street

Invesco e Janus Capital brillano sul Blueindex, male Deutsche Bank e Unicredit

Sul Blueindex brilla Gam, bene anche le banche italiane

Blueindex: American Express vola dopo la trimestrale

Blueindex: una giornata memorabile per Unicredit

Bluerating, torna a brillare Legg Mason

Blueindex: su Janus Capital tornano ordini d’acquisto

Blueindex, una seduta in equilibrio quasi perfetto

Blueindex: Schroders in luce, frena Deutsche Bank

Blueindex: ancora acquisti su Henderson Group

Blueindex: Gam Holding torna a correre, frena Unicredit

Blueindex: Credit Agricole ringrazia Barclays e scatta in testa

Blueindex: State Street e Banca Mediolanum salgono in controtendenza

Blueindex: brilla Banca Mediolanum, sottotono Azimut

Blueindex: Credit Agricole torna in testa in una giornata positiva per i bancari europei

Blueindex: Barclays si fa vedere, frena American Express

Ti può anche interessare

Deutsche AM: nel 2017 rendimenti positivi ma non esaltanti

Deutsche Asset Management prevede un 2017 positivo ma non eccezionale, con rendimenti "mid-single di ...

Intesa Sanpaolo, la trimestrale convince analisti e mercato

Intesa Sanpaolo si mette in luce a Piazza Affari dopo la trimestrale illustrata venerdì ed apparsa ...

Scozia: Sturgeon non esclude nuovo referendum indipendentista

Il premier scozzese Nicola Sturgeon è pronta a un nuovo referendum indipendentista pur di garantire ...