Pil USA sopra le attese

A
A
A

Il Pil Usa negativo, ma abbondatemente sopra le attese, aiuta le borse a ridurre le perdite.Euro debole a 1,28 dollari e 115 yen.Attese per l’analisi dettagliata sul dato Pil Usa nel corso della giornata.

di Redazione30 gennaio 2009 | 13:47

Borse europee pesanti durante tutta la seduta salvo poi vedere gli indici in ripresa dopo il dato sul PIL USA ampiamente superiore alle attese. L’economia statunitense si è infatti contratta del 3,8% su base annua a fronte delle attese pari ad un -5,5%. L’indice Eurostoxx 50 rimane in territorio negativo pur limando le perdite.

In negativo comunque il future sull’indice S&P 500.

Mercato obbligazionario piuttosto volatile con il bund future in area 122,70 mentre riprendono le vendite sui titoli italiani.

Euro debole contro dollaro che va testare area 1,2840 e yen a ridosso di 115. Si mantiene forte la sterlina che supera quota 0,90 contro moneta unica.

Attesi altri dati nel pomeriggio ma il vero market mover della giornata sarà comunque il dato sul pil man mano che verrà analizzata e prezzata la lettura delle sue componenti.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Pictet Asset Management, Roadshow invernale ai nastri di partenza

Joseph Little (Hsbc Global Asset Management): spazio ai portafogli diversificati

Da Swiss Re a Generali, assicurativi aprono in ripresa in Europa

Bank of America: a questi livelli è sempre più concreto il rischio “bolla”

Corea del Nord, i mercati non credono all’escalation militare

Borse europee aprono in leggero rialzo, occhio a Bce e Fed

Ubs: puntare sui mercati asiatici, ma in modo selettivo

La Bank of England non usa toni da “falco”, lima le stime su Pil e paghe

Sterlina in ripresa, borse caute in attesa della Bank of England

Saudi Aramco, sarà Londra la prescelta?

Wall Street indietreggia, le borse europee scendono

Julius Baer vola in borsa dopo i numeri della semestrale

Carmignac: sui mercati regna un ottimismo razionale

Cambio della guardia ai vertici di Vanguard, come reagirà il mercato?

Bce: tutto fermo su tassi e quantitative easing

Fca prova a far ripartire i diesel negli Usa

La Brexit può costare caro all’immobiliare britannico, i gestori preferiscono i titoli spagnoli

Aramco: troppo pochi investimenti nel settore petrolifero

Le precisazioni della Bce fanno ripartire borse e bond

Jp Morgan: sui mercati un eccesso di uniformità di vedute

Borse europee, una mattinata ricca di spunti operativi

Nomura: per gli investitori istituzionali la Borsa di Tokyo è destinata a salire

La BoJ non cambia idea, le borse ringraziano

Pictet AM: “Altri rialzi in vista per le borse”

Elezioni inglesi: conservatori in calo, governo in minoranza

Giornata ricca di appuntamenti per le borse europee

Qatar isolato dopo attentato londinese

Commerzbank propone prepensionamenti

Piazza Affari: indici in rosso, ma non è solo colpa della politica

Macron ha vinto, le borse perdono terreno

Usa, la disoccupazione torna a livelli pre-crisi, le borse festeggiano

State Street: puntate su euro, bond e borse europee ma attenti alla volatilità

Euro, borse e bond in rialzo grazie ai risultati delle elezioni francesi

Ti può anche interessare

La Blockchain oltre il Bitcoin: come investire nella tecnologia del futuro

Manca poco al webinar organizzato da Bluerating e sponsorizzato da Vontobel ...

Da Swiss Re a Generali, assicurativi aprono in ripresa in Europa

IRMA FA MENO PAURA – Il passaggio dell’uragano Irma sopra la Florida del Sud per ora non ...

Generali in allungo, i conti sono piaciuti

GENERALI SUI MASSIMI DA INIZIO ANNO – Generali si mette in luce a Piazza Affari nonostante una ...