Mifid 2, costi e opportunità

A
A
A
Denis Masetti di Denis Masetti1 settembre 2017 | 06:22

La prossima entrata in vigore della normativa Mifid 2 ha innescato un dibattito molto acceso tra le varie lobby per tutelare le diverse categorie coinvolte. Si confrontano i commercialisti, coloro che vogliono limitare l’attività fuori sede, la possibilità di consigliare alcune tipologie di prodotti, la forma dell’esame per accedere all’Albo professionale. Spesso questi limiti servono a conservare privilegi che poco hanno a che fare con l’interesse dei risparmiatori.

L’introduzione di nuove regole determinerà certamente un cambiamento organizzativo del sistema della distribuzione dei servizi finanziari e nel contempo si apriranno nuove opportunità. La trasparenza dei costi potrebbe portare a una riduzione degli stessi e di conseguenza dei ricavi per i consulenti. Ma se i ricavi piangono, anche il fronte dei costi non ride. Infatti è evidente che l’applicazione della notevole mole di obblighi introdotti dalla nuova normativa potrebbe rendere ulteriormente penalizzante l’attività, quando non fosse organizzata con le dimensioni ottimali. Ma come spesso succede si fa di necessità virtù e la tecnologia, unita alla competenza, potrebbe svolgere un ruolo determinante. Così per poter operare in modo efficace bisognerà poter disporre di un costante aggiornamento professionale, di strumenti formativi e legali in linea con la normativa in essere, di servizi amministrativi e di gestione dei documenti (provanti la relazione con i clienti) certi e ben conservati, oltre a una serie di strumenti di analisi e di classificazione dei servizi finanziari aggiornati ed efficienti. Noi di BLUE FINANCIAL COMMUNICATION abbiamo creato una piattaforma, BLUEADVISOR, che verrà lanciata nelle prossime settimane per fornire ai consulenti del futuro tutte queste soluzioni in modo semplice, completamente digitalizzato e ad un costo modulabile estremamente contenuto. Crediamo che chi punta a eccellere con un servizio più evoluto per i propri clienti avrà in futuro un vero vantaggio competitivo e noi siamo pronti ad affiancarlo. Non perdiamo questa opportunità.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Mifid 2, se il consulente diventa green

Mifid 2, primi effetti collaterali

Gestione a prova di conflitti

Polizze vita, la Mifid 2 può spingere le unit linked

Consulenti, alle Poste si studia Mifid 2

Nuova era per le polizze

Mifid 2, il cliente non è obbligato a rispondere al questionario

Mifid 2? Sarà un successo a patto che..

Mifid 2, che guaio per i produttori

Consulenza ad alta tensione

Mifid 2: la ricetta per il “mal di margine”

Consob detta le regole: 5 spunti per i consulenti

Rivivi la diretta di Investments on the web

Efpa Italia, il board apre a terzi

“Lacrime di coccodrillo”, un video pro mandante sul caso SPI

Mifid 2 e fintech a portata di click

Consulenza e trasparenza, il falso mito dei costi

Levi (Fideuram Ispb): “Mifid 2? Una rivoluzione nella consulenza”

Salone del Risparmio: le sfide normative al centro della plenaria di chiusura

Mifid 2, i costi (salati) della direttiva

Anasf al salone per parlare di Mifid 2

Mifid 2, perché i consulenti finanziari possono guadagnare di più

Certificati, Mifid 2 e innovazione finanziaria ai Cf Webinars

La nuova consulenza? Un work-in-progress

Obblighi informativi Mifid 2, il richiamo di Consob

Mifid 2 e consulenza, l’adeguatezza alle prese con gli switch

Poste, un esercito di advisor sfiderà le banche

Rovinarsi sui mercati ai tempi di Mifid 2

ConsulenTia18/Orsi (M&G): “Gestire Mifid 2 con le partnership”

Mifid 2, i consulenti chiedono aiuto per gestire il cambiamento

ConsulenTia18/Bosisio (Mediolanum): “La burocrazia non seppellirà la consulenza”

Consulente formato, mezzo salvato…parola di Mifid 2

Mifid 2 e certificati, i CF Webinars ripartono da ConsulenTia

Ti può anche interessare

Le regole e la Zona Grigia

Perché la Mifid 2 ha le armi spuntate nel prevenire scorrettezze ...

Poveri risparmiatori sprovveduti crescono

Incrociando tre recenti rapporti di Banca d’Italia, Consob e Prometeia, viene fuori l’immagine d ...

Il controllore bacchettato

Anche Mario Draghi ha subito gli strali dei controllori europei. La Ombudswoman Emily O’Reilly, do ...