Al passo con i tempi

A
A
A

Editoriale di Bluerating gennaio 2017

Denis Masetti di Denis Masetti2 gennaio 2017 | 09:15

E venne il giorno in cui anche il glorioso sito Bluerating.com, nato nel 1996 e pluripremiato negli anni, cambiò volto. Le regole del gioco sono diverse e l’informazione digitale si consuma a un ritmo infernale: troppa offerta e spesso confusa. Oggi l’esigenza degli utenti impone qualità dei contenuti, coerenza del target e delle notizie oltre alla facilità di consultazione.

Un prodotto informativo come Bluerating.com deve essere fruibile in modo efficace in ogni circostanza e l’affermazione tra l’altro del mobile obbliga a riformulare le modalità dell’offerta. Così con un pò di rammarico abbiamo rivisto e ammodernato il nostro sito e dall’inizio del 2017 sarà disponibile la nuova versione. Speriamo di essere all’altezza delle esigenze del mondo della distribuzione e dei servizi finanziari e di confermare così la nostra leadership in un contesto sempre piu competitivo. I giornalisti della nostra casa editrice producono ogni anno oltre 10mila articoli originali e ogni mese oltre un milioni di newsletter vengono inviate ai nostri utenti. Ma la nuova realtà della comunicazione sociale inventa nuove sfide e sempre più dovremo occuparci di follower, engagement, influencer. Oltre al linguaggio è la tecnologia che si evolve e non si può restare indietro: chi si ferma è veramente perduto. Il mondo della finanza e della consulenza sta lentamente adeguandosi e solo poche aziende hanno una strategia digitale chiara e affermata. La relazione personale resta privilegiata e gli strumenti di analisi spesso sono inadeguati, ma il cambiamento che vivremo, complici anche alcune rivoluzioni normative, sarà dirompente. Per convivere con la consulenza e l’informazione digitale bisogna adeguare gli strumenti e imparare a usarli. Per questo Bluerating.com cambia per contribuire a cambiare il mondo dell’informazione ai professionisti della finanza. Ma la vera sfida è e resta la qualità dell’offerta, l’autorevolezza delle opinioni, unita a una capacità di interpretazione dei fatti e delle tendenza e che fa la differenza. E che ci auguriamo di consolidare sempre più al servizio dei nostri lettori.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

2 commenti

ARTICOLI CORRELATI

Il prezzo della trasparenza

Il consulente a metà anche bancario a metà

Tre giorni per la Brexit, tre minuti per il no

Ti può anche interessare

Mifid 2 e gli elefanti sui tavoli di cristallo

Rubrica Soldiweb.com da BLUERATING ...

La PA è un cliente retail

Interessante sentenza della corte d’appello di Perugia in merito agli obblighi pre contrattuali ne ...

Tre giorni per la Brexit, tre minuti per il no

L'editoriale del numero di Bluerating di gennaio 2017 ...