Il vino come arte

A
A
A
Private di Private30 novembre 2015 | 01:00

Il vino come filo conduttore della produzione artistica. A Zurigo, presso il Masi Wine Bar and Restaurant, situato nel centro storico della città, è stata svelata l’opera “La Metamorfosi della Materia” dell’artista svizzera Maya von Moos.
L’ispirazione è stata data dal vino icona di Masi, l’Amarone Costasera, la cui riproduzione veste una preziosa selezione di Costasera 1999, in edizione limitata. L’iniziativa fa parte del progetto biennale “Costasera Contemporary Art, nato nel 2013, che prevede la selezione di un celebre artista di fama internazionale per la realizzazione di un’opera originale dedicata all’Amarone bandiera di Masi, poi riprodotta sull’etichetta del pregiato rosso della Valpolicella.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Irlanda, Julius Baer a caccia di milionari

A caccia di clienti milionari in Irlanda. E’ la strategia seguita dal gruppo svizzero Julius Baer ...

Tages Capital e Atreaus lanciano il Tages Atreaus Macro UCITS Fund

Con Tages Atreaus Macro UCITS Fund gli investitori possono accedere all’esperienza di Atreaus nell ...

Ecco il nuovo concept yacht Mercedes

Ecco le prime immagini del concept yacht immaginato da Mercedes per entrare nel mercato delle imbarc ...