E i Millennials si scoprono pianificatori finanziari

A
A
A
Private di Private29 febbraio 2016 | 01:00

Contrariamente a quanto comunemente si pensa, i Millennials sono impegnati a pianificare le loro finanze. Secondo una recente indagine condotta da iQuantif in collaborazione con Middle Tennessee State University su oltre 500 Millennials (dell’età compresa tra di 21 e i 35 anni) è emerso che il 70% di loro hanno in programma di investire in un prodotto finanziario nei prossimi mesi.

Inoltre, più di un terzo dei Millennials prevede di cambiare fornitore finanziario. Che cosa stanno cercando? Più strumenti di pianificazione finanziaria, stando a quanto dice la maggioranza degli intervistati. E l’81% dichiara che utilizzerebbe un’app o uno piattaforma online per una consulenza completa.

Crediamo che questa generazione sia costretto ad affrontare notevoli ostacoli finanziari ed è alla ricerca di una guida finanziaria e conoscenze per aiutarli a farlo”, ha spiegato Tom White, ceo e co-fondatore di iQuantifi. “C’è una notevole domanda di consulenza finanziaria, che potrebbe essere facilmente soddisfatta da app o piattaforme software automatizzate. Questo fenomeno rappresenta una straordinaria opportunità per le banche e altre istituzioni che vogliono attirare Millennials, offrendo servizi completi di pianificazione online”.


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Tages Helios conclude il finanziamento del portafoglio SunReserve

Tages Helios è il primo fondo lanciato da Tages Capital Sgr, interamente dedicato al settore fotovo ...

I fondi hedge sfidano la volatilità

La volatilità che preoccupa la maggior parte degli investitori, crea al contrario un contesto ideal ...

I venti di guerra spaventano gli hedge fund

Secondo la Cnbc i gestori di fondi alternativi sono preoccupati per le tensioni geopolitiche in Asia ...