Banca Cesare Ponti, obiettivo a 5 miliardi di masse gestite

A
A
A
Private di Private9 marzo 2016 | 01:00

Banca Cesare Ponti ha le idee chiare: 5 miliardi di euro di masse gestite entro la fine del 2016 e 7/8 senior private banker assunti nello stesso arco di tempo. Sono gli obiettivi che a cui punta l’istituto per l’anno in corso. Lo riporta Il Sole 24 Ore, citando le dichiarazioni del direttore generale Daniele Piccolo: “Il progetto è di diventare il polo di riferimento per il private di Carige”.

“Non avendo compagnie assicurative né Sgr di proprietà non abbiamo condizionamenti per le operazioni da fare”, ha continuato Piccolo. “E vogliamo adeguare l’offerta di soluzioni d’investimento verso chi non avrà più redditi certi da obbligazioni e rendimenti. Entro 3 anni questa sarà una banca dove i private banker vorranno venire a lavorare”.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Henley & Partners prende l’esperto private banker Bolli

Bolli vanta una lunga esperienza nel campo del wealth management: il suo ultimo ruolo è stato quell ...

Private banking, Hsbc rifà la squadra a Londra

Nuovi ingressi nel team per i clienti non domiciliati nel Regno Unito ...

Usa, come capire la conformità alla nuova fiduciaria DOL

Ad aprile entreranno in vigore le nuove regole fiduciare Dol (Dipartimento del lavoro Usa) per il se ...