Finnat, volano utili e margine d’intermediazione

A
A
A
Private di Private29 aprile 2016 | 02:00

L’esercizio 2015 si è chiuso con performance in forte crescita per Banca Finnat Euramerica , guidata da Arturo Nattino (in foto).
Le commissioni nette sono salite del 72,1% rispetto al 2014, a quota 44,4 milioni di euro. Bene anche il margine d’intermediazione, che segna un +35,5% a 61,4 milioni, mentre l’utile netto consolidato di gruppo sfiora il raddoppio (+95%), raggiungendo quota 8,3 milioni.
L’assemblea dei soci ha anche deliberato, su proposta del consiglio di amministrazione, la distribuzione agli azionisti di un dividendo, invariato rispetto al precedente esercizio, a 1 centesimo.


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Banque SYZ nomina Barin head of advisory

Questo servizio, che propone idee di investimento innovative e performanti, consente di rendere più ...

Criptovalute, se l’hedge fund perde più di un milione al giorno

“I miei neuroni sono fritti da tutta la volatilità”. Così Grant Hummer, il giovane che ha accu ...

Private equity, addio a William Bain

E’ morto all’età di 80 anni William Bain Jr., nome celebre del private equity e fondatore del n ...