Brexit, in forse la costruzione del grattacielo più alto di Londra

A
A
A
Private di Private31 agosto 2016 | 02:00

La Brexit minaccia la costruzione della torre più alta di Londra. Secondo l’agenzia Bloomberg, Axa Investment Managers Real Assets ha in mente di consultare i propri investitori per decidere il futuro del progetto 22 Bishopgate, un edificio di uffici destinato a diventare, con i suoi 278 metri, il più alto della City. Sul mercato immobiliare commerciale londinese pesano le incertezze dovute alla Brexit.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Altegris Advisors si rafforza con Naka

L'ex manager di Salient Partners Robert Naka supervisionerà le operazioni della società e del dipa ...

TA Associates punta sul pet food di PetPeople

TA Associates ha rimpiazzato il precedente investitore Rosser Capital Partners, che è uscito dall'i ...

In Art S.A. lancia In Art Fund

La società di advisoring lussemburghese presenta un'innovativa strategia per la gestione degli asse ...