Steve Case appoggia Hillary Clinton

A
A
A
Private di Private30 settembre 2016 | 02:00

Un altro miliardario appoggia Hillary Clinton: il fondatore di Aol Steve Case, con una fortuna stimata di 1,3 miliardi di dollari ha affidato il suo endorsement al Washington Post. Nell’articolo, Case spiega di aver fatto un’eccezione alla sua abitudine di non schierarsi. “Ho concluso che questa volta non era il caso di stare defilati: la scelta è troppo importante”.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Hedge fund, Scaramucci passa alla cassa

Il nuovo capo della comunicazione alla Casa Bianca pronto a vendere le sue partecipazioni nel mondo ...

Private svizzero, Efg chiude il deal Bsi

Un miliardo e 60 milioni di franchi svizzeri. Tanto è costato alla banca privata svizzera Efg I ...

Intermobiliare, Barents Re in pole per l’acquisizione

Barents Re scatta in testa nella gara per l’acquisizione di Banca Intermobiliare, private bank ...