Il mercato italiano del pb fa sempre più gola

A
A
A
Private di Private21 ottobre 2016 | 02:00

Nonostante il difficile periodo per il settore finanziario, le incertezze sulle ricadute del referendum istituzionale e nonostante la crescita anemica, il risparmio italiano continua a far gola ai gruppi internazionali. A maggior ragione il discorso vale per il private banking, dato che all’elevata capacità di risparmio delle famiglie, si aggiunge la presenza di situazioni delicate da gestire come il passaggio generazionale.
L’ultima novità arriva da Lombard Odier, che ha annunciato l’apertura degli uffici italiani per la sua divisione di private banking. La piazza scelta è Milano, con l’obiettivo di arrivare a una quindicina di professionisti entro due anni.
L’apertura dei nuovi uffici di Milano va a completare la struttura di private banking di Lombard Odier in Europa. Dopo Parigi, Bruxelles, Londra, Madrid, Amsterdam e Lussemburgo, Lombard Odier Group conferma quindi la strategia di crescita mirata in Europa. La sede di Milano opererà in qualità di branch di Lombard Odier (Europe) S.A. registrata in Lussemburgo.
Luigi dell’Olio


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Accordo in Svizzera per Generali

La filiale elvetica della compagnia del Leone ha firmato un’intesa con una private bank di Zurigo ...

Il fattore Melania

Il “fattore Melania” fa bene al turismo della Slovenia. ...

Esodo di banker da Notenstein La Roche

Dopo un quarto di secolo, Roger Ganz  ha deciso di lasciare Notenstein La Roche.  Un duro colpo ...