Fosun parte dal Lussemburgo per conquistare l’Europa

A
A
A
Private di Private31 ottobre 2016 | 01:00

Per gli investitori cinesi, il mercato finanziario europeo non è facile da penetrare. Tante le regole differenti con le quali fare i conti e pesanti le differenze nei modelli di business per poter partire da zero e puntare a raggiungere in breve tempo livelli ragguardevoli.
Fosun prova a ridurre le distanze con l’acquisto della banca privata Hauck & Aufhäuser, realtà del Lussemburgo che attribuisce al gruppo di Shanghai la patente europea.
Nei giorni i manager di H&A sono stati nella capitale cinese per conoscere i nuovi vertici e familiarizzare. A breve si attende il nuovo piano industriale, che verosimilmente sarà orientato a una rapida crescita, combinando sia il processo di sviluppo organico, che possibili acquisizioni.
Fondata nel 1992, Fosun è una conglomerata in campo finanziario, con partecipazioni in tutto il mondo. In Italia due anni fa ha acquisito il palazzo Unicredit di Piazza Cordusio a Milano ed è dato in trattative con la famiglia Recordati per l’acquisto dell’azienda farmaceutica.

Luigi dell’Olio

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Kempen investe sui family offices

La Brexit potrà portare qualche problema al Regno Unito, ma non certo nel breve, né è ipotizzabil ...

Paperoni con gli occhi a mandorla

Secondo una ricerca sono ormai 22 le banche cinesi che hanno un servizio di wealth management di fas ...

Red Ribbon lancia un fondo di private equity e uno di real estate

Il Red Ribbon Private Equity Fund e il Red Ribbon Real Estate Fund saranno concentrati su investimen ...