Maglie più larghe per il crowdfinding

A
A
A
Private di Private28 novembre 2016 | 01:00

Si allarga il perimetro degli investimenti resi possibili attraverso l’equity crowdfunding, piattaforme che sul Web mettono in contatto chi cerca finanziamenti per crescere e una molteplicità di finanziatori. La commissione Bilancio della Camera ha approvato un emendamento che amplia l’operatività di queste piattaforme a tutte le piccole e medie imprese italiane, mentre fino a questo momento l’orizzonte era limitato alle start-up e alle realtà innovative. L’approvazione definitiva della legge è soggetta al voto del Senato, con il SI che sembra scontato.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Nuova linfa per Banor

Con la fine dell’anno che si avvicina, è tempo di bilanci e di programmazione per il 2017. Ne ...

Annual bond strategies

Con la normalizzazione dei tassi che sta prendendo corpo negli Usa, per il mercato dei bond si apre ...

Equitalia, addio col trucco

Il decreto legge di accompagnamento alla manovra di bilancio per il 2017 ha soppresso Equitalia. L ...