Finnat, utili in calo, ma patrimonio solido

A
A
A
Private di Private10 febbraio 2017 | 01:00

Banca Finnat ha chiuso l’esercizio 2016 con un utile netto di 7,2 milioni di euro, contro gli 8,32 milioni del 2015. Il margine di intermediazione è salito dell’8,5%, a 66,6 milioni. Aumentano anche le commissioni nette, cresciute del 15,3%, a 51,2 milioni. Il CET 1 capital ratio risulta pari al 29,6%.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Investimenti immobiliari in crescita in Italia

Secondo la società di consulenza Cbre Italia, il 2016 è stato l’anno in cui è stato ...

La cuvée di SCM SIM

A distanza di due anni dal suo ingresso in società, Marco Alessio, Partner e Private Banker di ...

Ubs, utili a 3,3 miliardi di franchi

Si è chiuso con il segno positivo il 2016 di Ubs. L’ultima riga di bilancio segna un util ...