Ackman scommette sulle sorelle dei mutui

A
A
A
Private di Private16 giugno 2017 | 06:49

Basta citare i nomi Fannie Mae e Freddie Mac, rispettivamente Federal National Mortgage Association e Federal Home Loan Mortgage Corporation, per far tornare alla memoria l’incubo relativo allo scoppio della bolla subprime. Perchè le due società formalmente private, con linee di credito garantite dallo Stato, sono state l’emblema degli eccessi nella concessione di mutui, tanto da finire gambe all’aria durante la crisi del 2008.

Sta di fatto che poi sono state risanate e oggi costituiscono per Bill Ackman due tra i titoli più interessanti dell’intero listino americano. Il numero uno di Pershing Square ha scommesso senza esitazione sulle due realtà simbolo dell’immobiliare americano e ora conferma di vedere opportunità di rivalutazione in grado di soddisfare i suoi investitori.


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

NB Renaissance Partners raggiunge il target per il fondo NB Renaissance Partners (Annex) SCSp

I fondi NBRP investono in aziende italiane di medie dimensioni con l’obiettivo primario di favorir ...

Lista Falciani, Hsbc paga 300 milioni alla Francia

Hsbc ha raggiunto un accordo con le autorità francesi per mettere una pietra sopra alla vertenza fi ...

Bilancio record per Passadore

Banca Passadore chiude il bilancio 2017 con numeri in crescita. La raccolta diretta si attesta a 2 ...