Private equity, volano gli affari con il buyout

A
A
A

Nella prima metà dell’anno, le acquisizioni con le società veicolo-indebitate hanno raggiunto il valore record di 143,7 miliardi di dollari.

Private di Private29 giugno 2017 | 17:10

I tassi d’interesse sono a zero, finanziarsi costa pochissimo e le acquisizioni a debito con le operazioni di buyout sono tornare a livelli pre-crisi. A dirlo sono i dati diffusi dall’agenzia Thomson Reuters che ha calcolato un valore complessivo di 143,7 miliardi di dollari per questo tipo di operazioni, con una crescita del 29% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. I deal con il buyout hanno raggiunto una quota del 9% sul valore di oltre 1.500 miliardi di dollari di tutte le acquisizioni realizzate nel primo semestre dell’anno.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Private Equity, montagna di dividendi grazie ai debiti

Ti può anche interessare

Bank of America, trimestre ricco per il wealth management

Il gruppo statunitense presenta risultati nel complesso deludenti ma registra ottime performance nel ...

Financial Times: le private bank non tengono il passo

Un’analisi dei ritardi che caratterizzano buona parte delle private bank occidentali, in diffi ...

Milionari, ecco chi sono gli strapagati di Hollywood

Molti dei più noti attori di Hollywood portano a casa stipendi stellari, lo sappiamo. Ma alcuni di ...