Banche, anche in Svizzera è l’ora delle razionalizzazioni

A
A
A
Luigi Dell'Olio di Luigi Dell'Olio3 luglio 2017 | 06:50

Non solo Italia. La razionalizzazione del settore bancario è evidente anche in Svizzera, dove il 2016 si è chiuso con 261 istituti di credito, cinque in meno rispetto al 2015. La ragione principale di questo trend è in un altro dato: l’utile globale nello scorso esercizio si è attestato a 7,9 miliardi di franchi, circa la metà dell’anno precedente.

Si tratta di dati rilevati dalla Banca nazionale svizzera, secondo cui lo scorso anno 226 istituti elvetici hanno chiuso con un bilancio positivo e 35 in rosso.  Per quanto riguarda l’occupazione, vi è stato un calo del 2,5% su base annua, con 120mila occupati totali nel comparto.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Shopping per il private di Banca Profilo

Leadership digitale, Intesa batte Unicredit e Fineco

B.Generali, atto di forza nella consulenza

Il cda di Fideuram Ispb cambia faccia

Mifid 2, sfida alla burocrazia

Bail-in, risparmi degli italiani ancora a rischio

Consulenti: “sos” momenti imbarazzanti con i clienti

Fideuram Ispb, il tesoro è in Irlanda

Mifid 2 è il migliore alleato di Mediolanum

Private, sulla Svizzera c’è Intesa

La relazione nel dna delle reti

La consulenza che piace ai Millennial

Private insurance nel mirino di Ispb

Banche e reti, stipendi da favola

Una banca da cani

Fideuram Ispb, gli 11 big di marzo

L’appello green di Bny Mellon alle banche

Diamanti in banca, partono le azioni legali

Il futuro della banca non è in banca

Banca IMI cavalca l’inflazione Usa

Assoreti, lo sprint dell’amministrato

10 trend per capire le banche nel 2018

Ing scatta sull’innovazione

SoGen ha i titoli per Byblos

Si riempie l’Officina Mps

Bonifici istantanei, la sfida alle banche

Riva (Anasf) e Mainò (Nafop), botta e risposta su Twitter

I cf all star di Widiba

La finanza digitale secondo Consob

Gli Elementi Essenziali di Mediolanum

Consulenti finanziari senza tutele

Il primo bilancio di Mifid 2 a Investments on the road con Banca IMI

Banca Generali, medaglia d’oro al top team

Ti può anche interessare

Il fondo private punta sull’asset management

La società newyorkese di private equity Warburg Pincus ha ricevuto il via libera dalla China Secur ...

Ardian, in quattro anni +70% per il patrimonio gestito

Da quando si è costituita come società indipendente, Ardian ha raggiunto una quota di Aum pari a 6 ...

Muzinich, obiettivo private

La boutique del corporate credit mira a rafforzarsi tra la clientela facoltosa ...